Onlypult: pubblicare in automatico sul feed e storie su Instagram

Stavo cercando su Google un tool che mi permettesse di poter pubblicare in automatico sul feed e le storie su Instagram e mi è comparsa la sponsorizzata di Onlypult.

Cosi ho deciso di provarlo per ben 7 giorni per vedere effettivamente se poteva fare al caso mio…

Ho iniziato aggiungendo il mio account principale con oltre 19k followers, Marco Dasta, e ho impostato quelle che sono le “cose basilari” per poter andare avanti e poter utilizzare Onlypult al meglio.

Volevo un tool del genere, e anche tu lo apprezzerai tanto, semplicemente dato dal fatto che ogni imprenditore deve massimizzare la tempistica. Infatti ho fatto questa ricerca, trovando Onlypult, per automatizzare la condivisione di post e storie su Instagram e quindi avere molto più tempo libero.

…avendo già tutto impostato ero pronto per poter vedere se effettivamente Onlypult era ciò che io stavo realmente cercando.

Ho continuato aggiungendo nella cartella in cloud di Onlypult alcune foto che volevo pubblicare nel corso della settimana e che sarebbero state utilizzate anche per le storie.

Ci tengo a precisare che Onlypult è davvero un tool semplicissimo e che riuscirebbe ad utilizzarlo anche chi non ha mai accesso un computer… Te lo posso assicurare!

…ma torniamo a noi e al proseguimento del test!

Dopo aver impostato il mio profilo e aver caricato delle foto che volevo pubblicare, ho impostato gli orari in cui le foto o le storie dovevano essere pubblicate.

Ti rendi minimamente conto di quanto tempo anche tu andresti a risparmiare ogni singola settimana andando a programmare i post e le storie in anticipo?

Praticamente è come avere un robot che fa il lavoro al posto tuo!

Onlypult e il suo Planner

Onlypult non solo ti permette di pubblicare sul feed e storie in modo immediato, ma ha anche una funzione che per il mio business ormai è diventato fondamentale.

Onlypult ti permette di creare dei blocchi di orario che potrai sfruttare a tuo vantaggio

Potrai decidere i giorni della settimana e gli orari specifici in cui Onlypult andrà a condividere al tuo posto sul tuo feed e nelle tue storie sul tuo profilo.

…ecco un chiaro esempio.

Per creare il tuo planner su Onlypult non dovrai fare altro che:

1- Cliccare su impostazioni planner, dove ti si aprirà questa scheda che vedi nell’immagine

2- Scegliere i giorni della settimana, dove Onlypult andrà a pubblicare al tuo posto

3 – Scegliere l’orario migliore per far pubblicare sul tuo profilo

…. piccolo suggerimento!

Io ti consiglio di scegliere tutti i giorni della settimana e gli orari migliori da aggiungere su Onlypult sono sicuramente:

Le 15:00

Le 17:00

Le 19:00

… questi sono orari molto generici che in base agli studi di settore sono quelli che hanno evidenziato una maggiore risposta da parte dei follower.

In ogni caso tutto cambia in base alla tua nicchia, a cosa stai facendo nel tuo profilo e al seguito che ti sei creato. Ti consiglio anche di vedere le statistiche del tuo profilo Instagram e costatare quando (in che orari) le persone interagiscono con il tuo profilo.

… anche perché se magari sei il gestore di un ristorante tu hai delle esigenze differenti e quindi potresti impostare ad esempio le 20:00 per far sapere ai tuoi seguaci i piatti che sono fuori menù. O perché no magari fai delle escursioni in barca e puoi impostare su Onlypult le 10:00 per far sapere ai tuoi seguaci l’itinerario del giorno. Ripeto è solo un esempio!

Tu dovrai solo adattare Onlypult al tuo profilo e al tuo Business!

…ma continuiamo che non è ancora tutto!

Onlypult fa il suo lavoro egregiamente, per fortuna!

Dopo averti spiegato le funzionalità principali di onlypult, voglio farti sapere come è andata con la pubblicazione automatica sul mio profilo personale.

Guardando le statistiche del mio profilo su Instagram ho constatato gli orari migliori da aggiungere al planner di Onlypult. Che sono alle ore 14:00 e alle ore 17:00, ti ripeto questo è quello che funziona per il mio profilo, in più ho aggiunto il mercoledì alle ore 12:00.

Ho impostato tutto, ho aggiunto le foto e ho inserito degli hashtag per poter dare un po’ di visibilità alle foto che il giorno dopo Onlypult avrebbe condiviso al mio posto.

…poiché il giorno dopo era proprio mercoledì il primo post automatico delle ore 12:00 ( che io avevo impostato) era stato effettivamente pubblicato, cosi come tutti gli altri, mentre io ero ad occuparmi di altro!

Questo mi ha permesso di aver molto più tempo libero e di potermi dedicare ad altro….

… e se ancora non lo avessi capito Onlypult è un tool da avere assolutamente.

Le app di Onlypult per ios e Android

Non da sottovalutare in questo periodo storico per il marketing online è la possibilità di avere le app direttamente nel nostro smartphone.

Infatti Onlypult ti da anche la possibilità di poterti collegare al tuo account e di poter pubblicare in automatico direttamente dal tuo smartphone.

Quindi non dovrai più collegarti dal computer ma avrai tutte le funzionalità a portata di mano.

Onlypult ha deciso di farti una regalo!

Mi spiego meglio, ho chiesto ai ragazzi che sono dietro ad onlypult di poter avere un periodo di prova gratuita per i lettori del mio blog, cosi da poterti fare provare gratuitamente anche a te questo incredibile tool per pubblicare in automatico sul feed e nelle storie su Instagram.

…loro hanno deciso di fare molto di più!

Solo ed esclusivamente per i lettori del mio blog, il team di Onlypult ha deciso di dare ben 7 giorni di prova gratuita sul piano full e se tu sarai tra i primi 100 a decidere di provare ora, subito, Onlypult avrai un ulteriore sconto del 10% nel momento in cui continuerai ad utilizzarlo.

Quindi bando alle chiacchiere e inizia anche tu a condividere in automatico sul feed e le storie del tuo profilo Instagram, cosi da risparmiare tantissimo tempo ogni singola settimana.

>>> Accedi da qui a Onlypult e provalo GRATIS per ben 7 giorni!

Sono sicuro al 100% che ti sarà davvero molto utile e che lo utilizzerai nel tuo business.

Aggiornamento importante: Da qualche settimana Onlypult ha aggiunto anche la possibilità di pubblicare in automatico anche su IGTV.

Ti piace questo post??? Condividilo con i tuoi amici

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Linkdin
Share on Pinterest
WhatsApp
Telegram

E appena vuoi DAVVERO ottenere risultati nel tuo business… ecco i 4 migliori modi in cui posso aiutarti!!!

Ti posso interessare anche!

L’Arte di Capire il Tuo Cliente Ideale: Il Segreto Per Dominare il Mercato

Ehi, imprenditore! Voglio condividere con te il segreto che può trasformare radicalmente la tua strategia di marketing e portarti al successo dominante nel mercato. Parliamo di capire chi è il tuo cliente ideale. Sai, quella persona perfetta che è pronta a innamorarsi dei tuoi prodotti o servizi. Preparati a scoprire i passaggi rivoluzionari che ti condurranno al cuore dei tuoi clienti e ti daranno il potere di conquistare il mercato.

  1. Ricerca di mercato: La Chiave dell’Intelligence del Mercato È ora di scavare in profondità nel mercato, amico mio. Devi sapere tutto di chi sono i tuoi clienti attuali. Demografia, comportamenti di acquisto, bisogni, desideri, devi conoscere ogni dettaglio. Raccogli dati accurati e scopri cosa rende il tuo cliente ideale unico. Questo ti darà l’arma segreta per superare la concorrenza e catturare l’attenzione del tuo pubblico.

  2. Profilazione del cliente: La Mappa del Tesoro dell’Acquirente È tempo di immergersi nell’abisso delle emozioni del tuo cliente ideale. Quali sono i loro interessi ardenti, i desideri più profondi e i sogni irrinunciabili? Devi sapere come pensano, cosa li spinge all’azione e quali sfide affrontano. Raggiungi il loro cuore, la loro mente e la loro anima. Questa conoscenza ti consentirà di creare un legame indissolubile con il tuo pubblico e far scattare l’effetto WOW.

  3. Segmentazione del mercato: Taglia il Mercato Come un Maestro Ora che hai raccolto tutte le informazioni di valore, è il momento di dividere il mercato in segmenti. Trova gruppi specifici di clienti con caratteristiche comuni e crea una strategia personalizzata per ognuno. Immagina il potere di parlare direttamente alla loro essenza, rispondendo alle loro esigenze più profonde e offrendo soluzioni su misura. Questa segmentazione ti permetterà di colpire nel segno e di dare una scossa al mercato.

  4. Monitoraggio e analisi dei dati: L’Intuizione del Mercato in Tempo Reale Metti in atto un sistema di monitoraggio che ti consenta di raccogliere dati preziosi sul comportamento dei tuoi clienti. Analizza i risultati delle tue campagne, misura le conversioni e osserva da vicino cosa funziona e cosa no. Questa intuizione in tempo reale ti darà il potere di adattare la tua strategia e ottimizzare il tuo ritorno sull’investimento. Non commettere l’errore di ignorare i dati. Sono la bussola che ti guida verso il successo.

  5. Adattamento della strategia di marketing: Il Volo Verso il Successo Con le informazioni raccolte e l’analisi dei dati, sei pronto a prendere il volo verso il successo. Modifica il tuo messaggio di marketing, esplora nuovi canali di comunicazione e sperimenta diverse offerte. La flessibilità è la chiave. Non aver paura di adattarti, evolvere e migliorare costantemente. Rimani in cima alle tendenze, ascolta attentamente il tuo pubblico e fornisci un’esperienza che nessuno può dimenticare.

Conclusione: Amico mio, ora conosci il segreto per capire il tuo cliente ideale. Utilizza la ricerca di mercato, la profilazione del cliente, la segmentazione del mercato e l’analisi dei dati per ottenere un vantaggio competitivo. Metti in atto una strategia di marketing adattata al tuo pubblico, mantieniti agile e dominante. Il tuo cliente ideale è lì fuori, pronto per innamorarsi di ciò che offri. Vai avanti, prendi il comando e conquista il mercato come un vero maestro.

3 passi per indirizzare traffico verso il tuo sito con YouTube

3 passi per indirizzare traffico verso il tuo sito con YouTube

Le piccole aziende si sono finalmente accorte che i siti web commerciali sono abbastanza inutili senza avere traffico. Il tuo sito web potrà essere anche il più al mondo, ma non vieni trovato sui motori di ricerca o su YouTube in particolare non ti potranno aiutare a diffondere il tuo brand. YouTube è senza dubbio tra le piattaforme più potenti in assoluto per poter far si che le persone possano acquistare i tuoi prodotti sul tuo sito web.

E su questo c’è un motivo, YouTube rappresenta il 12% di tutte le ricerche che vengono effettuate su internet. True story 🙂

Ma come si può massimizzare il suo potenziale?

Di seguito ti mostro i 3 passi per utilizzare per indirizzare traffico verso il tuo sito con YouTube.

• Sii preciso nel comunicare ciò che fai

Sembra ovvio,no? Tuttavia molte persone si dimenticano a fare ciò, e quindi gli spettatori di YouTube non hanno una chiara idea di ciò che viene venduto. Una cosa che non deve mai mancare nei tuoi video è una CTA, ovvero una chiamata all’azione decisa e convincente che devi portare i tuoi spettatori a fare un’azione. Assicurati sempre che il tuo possibile cliente sappia come poter raggiungere il tuo sito web.

• Descrivi il tuo video

Ogni qual volta vai a caricare un video su YouTube, coglila come opportunità per descrivere il tuo sito web aziendale. Questo è molto importante per farti conoscere meglio, ma purtroppo molti che fanno marketing su internet non sfruttano questa funzione. E’ possibile inserire nel video anche una CTA dove andrai ad inserire l URL del tuo sito web in modo da portare traffico. E perché no, alla fine del video potresti replicare.

Crea una CTA overlay.

La CTA overlay è la sovrapposizione di un banner posizionato, in genere in basso a destra, che è quasi per tutta la durata del video visibile allo spettatore, in modo da far partire un input al suo cervello – Cliccalo Cliccalo! Purtroppo non tutte le persone conoscono questa funzione o che essa ti possa permettere di catturare davvero molto traffico e poi reindirizzarlo al tuo sito web. Ci vuole meno di 5 minuti per configurarlo.

L’utilizzo di questi tre punti cambierà il tuo modo di fare video. Ricordati sempre di fare video di alta qualità e che il suo contenuto sia interessante.

5 Metodi per monetizzare con YouTube

5 Metodi per monetizzare con YouTube

Sicuramente anche tu avrai sentito storie di alcune persone che fanno soldi con YouTube e ti sei chiesto come è possibile. Pure a me i primi tempi sembrava si dovesse ricorrere a strani trucchi, ma dopo aver fatto alcune prove, sono rimasto sbalordito dei risultati. Di seguito trovi i metodi più collaudati per monetizzare YouTube.

Monetizzare i tuoi video con il programma partner di YouTube

Dopo aver creato dei video, almeno 2-3, ti consiglio di aderire al programma partner di YouTube. Ciò permetterà a YouTube di posizionare gli annunci nei tuoi video. Importante: nei tuoi video non ci devono essere contenuti protetti da copyright. Il processo di mettere le pubblicità nei tuoi video richiede pochi minuti, e subito dopo YouTube selezionerà gli annunci che devono essere mostrati sui tuoi video in modo da iniziare a monetizzare con i tuoi video su YouTube.

Fai video, più ne fai meglio è

Devi capire che, non ti basta semplicemente impostare la monetizzazione dei video, per iniziare a monetizzare con YouTube. Dovrai pubblicare molti video prima di iniziare a vedere qualche centesimo, dicevano. Diciamo che in parte è vero ma se usi le strategie giuste e riesci a far diventare virali i tuoi video hai la scorciatoia per iniziare a vedere dei soldi in breve tempo. Potrai impostare la monetizzazione su qualsiasi video tu abbia caricato, più video carichi meglio è.

Vendere i tuoi video su iTunes

Una volta che avrai iniziato a guadagnare i primi euro, ti consiglio di attivare le “annotation” che forniranno i collegamenti con i maggiori store online come Google Play,iTunes e altri. Ciò è possibile solo che aggiungi le “annotation” ai tuoi video, e potrai anche vendere  i tuoi video. Questo rendere i tuoi video molto più professionali e quindi avranno un maggior numero di spettatori.

Fai tutorial e fai conoscere ciò che sai fare

Come potrai vedere se ti fai un “giro” su YouTube i tutorial sono davvero tanti e parlano di qualsiasi cosa. E se tu sai fare qualcosa di consiglio di creare dei video tutoria per spiegare agli altri come fare, questa è una tecnica molto usata per monetizzare con i video. Potresti girare dei video di moda, dove spieghi le ultime tendenze, creare lezioni dove mostri le tue abilità nel disegno, video di danza dove spieghi per esempio come ballare zumba. Il tuo limite maggiore è senza alcun dubbio la tua fantasia.

Vendere prodotti alle persone come affiliato

Questo è un mercato che se ci sai fare, guadagni davvero molto. Molte aziende ti offrono una commissione in percentuale sul prodotto che riesci a vendere, si parta da almeno il 10% fino ad arrivare al 75%, e tutto questo senza che tu realmente abbia un prodotto. Infatti tu non avrai bisogno di nessun prodotto, ma venderai il prodotto dell’azienda. Quelle molto grandi, si parla di aziende, come per esempio eBay e Amazon ti pagano una buona somma di denaro se vendi tramite il tuo account YouTube. Ma il mondo delle affiliazioni non si ferma li, potrai iscriverti anche a Commission Junction, ShareAsale.com e tanti altri. Questo è tra i metodi ultimamente più diffusi.

Come funziona UpViral, il king del Referral Marketing

Come funziona UpViral

Visto che molti si lamentano del fatto che le pubblicità a pagamento costano sempre di più, voglio mostrarti Come funziona UpViral, il king del Referral Marketing per implementare nel tuo Business la strategia del passaparola online.

Ma prima una piccola premessa, cosa è il referral marketing?

Per referral marketing si intende far marketing con i referral, ovvero persone che parlano ad altre persone del tuo prodotto o servizio.

Quindi in breve, non è altro che il passa parola online che avviene con le condivisioni.

E siccome siamo persone che ormai “vivono” praticamente online, noi dobbiamo fare in modo che le persone debbano parlare con altre persone del nostro brand, ma invece di farlo direttamente lo andranno a fare sui vari social network.

Su Quali social?

Ovviamente su quelli più famosi e in particolar modo sui social dove ci sono più persone come Facebook, Instagram, WhatsApp e Twitter.

Ha senso?

Certo, immagina di essere in un social con poche persone che parlano di te, questo ti porterà pochi clienti.

Invece, se tante persone sono in un social che parlano di te, ovviamente riceverai molti più clienti.

Sembra quasi banale questo discorso, potevo evitarlo di scriverlo ma è per entrare nell’ottica del farti capire che dobbiamo far parlare di noi dove ci sono molte persone.

Quindi hai capito quanto è essenziale utilizzare la strategia del referral marketing nella tua strategia per aumentare i tuoi clienti?

Scommetto di si e penso proprio che ne vuoi sapere di più!

Fatto questo breve riassunto sul cosa è il Referral Marketing, dobbiamo scegliere quale strumento ci permette di far fare alle persone passaparola online.

Negli ultimi anni ne ho provati davvero molti, ma quello che senza alcun dubbio è il king del referral marketing è Upviral.

Hai capito bene, Il king è Upviral.

Come funziona UpViral?

Davvero ti stai chiedendo come funziona Upviral?

Te lo spiego!

La strategia di referral marketing che sta alla base di un passaparola virale online è semplice.

In pratica una persona arriva nella nostra landing page dove inserisce la propria mail, dopo di che viene portato in una pagina di ringraziamento cui si dice invita 5 amici per ottenere….

Ti faccio un esempio pratico.

Le persone arrivano sul mio blog e inseriscono la propria mail per scaricare il mio e-Book sul marketing digitale o un video training, dopo viene reindirizzato alla pagina dove gli viene chiesto di invitare altri 5 amici alla nostra community.

Ovviamente per incentivare il lead a compiere queste azioni ho riservato degli sconti particolari, come il 30% se invita 5 amici e 50% se ne invita 10, sul mio video-corso di front end.

Situazione WIN-WIN!

Perché?

Loro ottengono uno sconto speciale, io ottengo lead completamente gratis a cui poi vendere i miei prodotti o consulenza che sono nel back-end.

E sai cosa significa nel tuo Business questo?

Traffico al tuo sito web o funnel completamente gratuito.

Andiamo nel vivo del discorso cosi ti faccio capire come funziona upviral, il kink del referral marketing.

Come abbiamo già detto, Upviral è il king del referral marketing e i punti di forza sono:

  • Semplicità di utilizzo
  • Ti permette di fare lead generation in maniera Virale cosi da ottenere tanti dati dei futuri clienti.
  • Lo puoi impostare in modo che le persone non appena parlano di te sui social, gli puoi dare un premio in cambio. Uno scambio WIN-WIN.
  • Le persone ti fanno pubblicità a costo zero, mentre gli altri svenano le entrate per le sponsorizzate.

Figata unica!

Upviral però non è solo questo.

Upviral principalmente deve essere usato per una visione ben chiara sul come far fare delle azioni alle persone in modo che parlano di te, questo ti porterà ad ottenere risultati incredibili se utilizzato per come si deve.

Fino ad ora abbiamo capito:

  • Il referral marketing
  • Che Upviral è il kink del referral Marketing
  • Dobbiamo essere presenti nei social con tante persone che ci possono portare clienti.
  • Dobbiamo dare qualcosa in cambio a chi ci porta possibili clienti.

Quindi il concetto sta nel far condividere alle persone il link del nostro prodotto o servizio da quante più persone possibili e nel minor tempo possibile.

Come funziona Upviral nel concreto?

Provo ad essere il più chiaro possibile, anche se il concetto di base è semplice.

Noi diamo qualcosa, o gratuitamente oppure con uno sconto particolare ad una persona e in cambio gli chiediamo di invitare 5-10-15 amici, che verranno indirizzati alla tua landing page.

Quindi anche quelli che sono stati invitati se vogliono quello che noi stiamo offrendo dovranno invitare a loro volta altri amici.

Ci siamo capiti!

Se dai qualcosa di gratuito, puoi anche far invitare solo 3 amici.

Sono pur sempre lead gratis!

Ci stai pensando?

E se ogni persona che arriva sulla mia landing page mi porta anche solo 3 persone?

Praticamente il tuo Business è ovunque!

Sei virale!

Stai ottenendo lead a costo zero!

…immagino che ne vuoi sapere di più perché hai capito quanto è incredibile questa strategia che nessuno ti sta dicendo la fuori, e pensa che io ti rivelando questa strategia gratis.

Ma andiamo ancora più nello specifico.

Upviral funziona come un proprio e vero funnel ma abbiamo a disposizione la possibilità di renderlo estremamente virale. Virale capisci?

Mettiamo in esempio che Mario entra sulla tua landing page, gli interessa cosa tu gli stai offendo, un e-book per esempio, e lascia la propria email viene portato in una pagina in cui gli si dice…

Hey Mario invita 5 amici e oltre l’e-book che hai deciso di scaricare ti regalo un video-corso di 4 ore del valore di xx€.

Quindi Mario super-incentivato a ricevere il video-corso cliccherà sui pulsanti per invitare i propri amici e nel momento in cui 5 dei sui amici che sono sui social accedono e decidono di scaricare anche loro l’ebook, succede la magia.

Di che magia stai parlando, Marco?

La magia è che tu stai ottenendo lead a costo zero!

Si, perché anche questi 5 amici che ha invitato Mario a loro volta dovranno invitare altri 5 amici per ricevere il video-corso gratuito di 4 ore e a loro volta i 5 invitati dai 5 invitati da Mario andranno ad invitare altri 5 amici.

Dai penso che hai capito ora come funziona Upviral!

1 persona invita 5 amici.

5 amici invitano 5 amici e sono 25 lead nel tuo autorisponditore.

Di questi 25, dovranno invitare altri 5 amici sono 125 persone in poco tempo a cui successivamente puoi andare a vendere i tuoi prodotti e servizi.

E sono lead gratis. Non smetto più di dirlo.

Lead.

Gratis.

Mentre la fuori i marketers si “scannano” a chi deve spendere meno per avere un lead, tu li stai per ottenere completamente gratis!

Ora che hai capito come sfruttare il referral marketing e come funziona Upviral andiamo ad impostarlo.

Come impostare Upviral per far esplodere la nostra lista email

Sei ad un solo passo dal capire come usare Upviral, il king del referral marketing per far esplodere la tua lista email.

Il primo passo è quello di impostare dei premi a chi invita le persone al tuo funnel.

Upviral Reward

Il primo passo è quello di aggiungere un premio principale da dare a chi ti inviata x numero di amici al tuo funnel.

Come vedi dalla foto io ho impostato come primo premio il mio e-Book completamente gratis per chi invita 10 amici al mio funnel.

Capisci 10 persone che se anche loro voglio e-Book dovranno invitare altri 10 amici e che io potrò convertire in cliente successivamente e sono persone che sono entrate nella mia lista email completamente gratis.

Ovviamente appena invita 10 amici riceve subito tramite e-mail il mio e-book.

Lui è felice perché ha risparmiato 27€ sul prezzo del mio e-book, io sono felice che mi ha portato 10 persone a cui vendere in futuro prodotti ad alto prezzo – visto che va di moda definiamolo High ticket!

Puoi aggiungere anche altri premi, non hai limiti di premi da aggiungere. Io per esempio ho messo 3 premi.

Per il momento non credo di aggiungerne altri.

Tu potrai metterne anche solo 1, dipende dal tuo business e da quanto vuoi offrire per ricevere lead gratis.

Punti Upviral

Lo stavo quasi per dimenticare, UpViral ha anche la possibilità di assegnare dei punti extra per ogni azione che viene compiuta.

Per esempio, prendiamo sempre un nome a caso, Mario clicca sul pulsante per condividere su Facebook.

Noi possiamo fare in modo di assegnare 2 punti a Mario che sta invitando le persone su Facebook

1 punto se invita i suoi amici su twitter.

3 punti se invita i suoi amici su linkedin e cosi via…

Ci siamo capiti!

Guarda bene questo screenshot!

Diciamo che il più grande limite è la tua fantasia.

Possiamo dare punti anche solo per aver fatto vedere la landing page del nostro funnel.

Possiamo affibbiare punti in base a quali sono le tue necessità e su cosa vuoi far fare alle persone, dove andrai ad impostare magari punti più alti.

Ricorda che il tuo obiettivo deve essere di ottenere lead a costo zero!

Ora che abbiamo impostato i premi e i punti da dare a chi invita i suoi amici al nostro funnel dobbiamo impostare il form che ci permette di farci “sganciare” la mail, che poi andrà nel nostro autorisponditore.

Upviral Lead Form

Quindi ora crea il tuo form e personalizzalo con i colori che preferisci e abilita la possibilità di accedere con facebook.

Questo ti permette di far accedere le persone con un solo click e sarai in vantaggio cosi non potranno inserire email fake, ma Upviral “acchiappa” la mail che utilizzano su Facebook in automatico che poi inserisce nel tuo autorisponditore.

Ecco qui il mio form.

Ora la parte seguente è la più importante da impostare sul come funziona Upviral il king del referral marketing.

Quindi seguimi passo passo.

Upviral share page

Come detto prima questa è la parte da migliorare quanto più possibile al fine di convertire di più e di far capire alla persone che arrivano in questa pagina che più amici invitano e più azioni compiono prima ricevono il premio o i premi.

Quindi devi essere il più persuasivo possibile e fare capire che la situazione è conveniente per entrambi.

Ecco come sarà il risultato finale una volta che hai personalizzato tutto a dovere e avrai scritto i motivi sul perché la persona che sta visualizzando questa pagina deve invitare i propri amici.

Io per esempio ho dato 6 punti per chi decide di iscriversi nel mio canale telegram.

1 punto per chi mi segue nei vari social.

2 punti extra per chi invece invita i proprio amici su WhatsApp e Messenger.

Questo fa si che le persone mentre sono sulle app di messaggistica sono più invogliato a leggere il messaggio che ricevono e quindi più inclini a saperne di più e lasciare la propria mail e quindi successivamente invitare i loro amici.

E’ un ciclo che se fai tutto alla perfezione non finisce più per mesi interi.

E tu ti ritroverai con una montagna di lead completamente gratis a cui potrai vendere i tuoi prodotti o servizi.

Se non sei ancora un pro a livello di copywriting hai la possibilità di fare degli a/b test.

Come fare A/B test con Upviral

Gli a/b test ti servono principalmente per capire come si comportano le persone che arrivano sia sulla tua landing page sia sulla pagina di condivisioni.

Li devi utilizzare per vedere quale combinazione performa e converte meglio a livello di condivisioni, azione compiute e lead in entrata.

Come per esempio:

  • Colore pulsante
  • Colore sfondo
  • Testo lungo
  • Testo corto
  • …e cosi via.

Non hai limiti di quanti a/b test puoi fare, ma non mi sento di consigliarti di farne più di 10.

Ora che ti ho spiegato passo passo come utilizzare e come funziona Upviral il kink del referral marketing andiamo alle conclusioni sicuro che da oggi anche tu renderai il tuo funnel virale e aumenterai i lead nella tua lista email da convertire in futuro.

Conclusione sul come funziona UpViral

Ora che hai impostato i passi più importanti per il tuo viral funnel con Upviral non ti resta che iniziare a ricevere lead a costo zero e ottimizzare la tua strategia.

Se ancora non lo hai fatto clicca il link qui sotto ed inizia ad utilizzare Upviral il king del referral marketing.

—> Accedi ora ad upviral

Sono sicuro che anche tu otterrai grandi risultati nel tuo Business utilizzando Upviral.

Richiedi la tua 4STEP Call GRATUITA DI 45 minuti!!!

Ci vogliono meno di due minuti per schedulare la tua consulenza strategica GRATIS con me.

Voglio lavorare solo con gente volenterosa di agire sin da subito e vedere il tuo Business crescere sin dalla prima settimana da quando abbiamo fatto la nostra consulenza strategica.

Ti basta selezionare il primo giorno disponibile e scegliere un orario in cui si svolge la nostra chiamata gratuita.

…semplice, veloce, efficace!

ti aiuto da subito a capire come iniziare ad avere risultati con il tuo business

Lasciati aiutare e ricevi la soluzione migliore per te!

…lo completi in meno di 1 minuto..

Ore
Minuti
Secondi

Vorresti essere richiamato entro 28 secondi???

Cosi possiamo parlare direttamente al telefono e capire come posso aiutarti a far crescere il tuo Business…

La chiamata è 100% gratuita… offriamo noi! 😀

Bisogno di aiuto? Scrivimi!

WhatsApp

Messenger

Non andare via a mani vuote!!!

entra nella nostra incredibile community di Imprenditori Digitali assolutamente GRATIS!

…sei ad un solo passo dal poterti unire tra i migliori imprenditori in Italia di marketing digitale, dove ogni singolo potrai confrontarti con PERSONE che sono disposte ad aiutarti per farti raggiungere il tuo obiettivo e far crescere il tuo Business… Non perdere questa opportunità

Ore
Minuti
Secondi
uplevel marketing elite marco dasta

Richiedi ora la tua consulenza gratuita di 45 minuti

Condividi con i tuoi amici