Blocco Attivazione iPhone

Oggi ho voluto scrivere questo post perchè molti di voi potrebbero imbattersi nel Blocco Attivazione con iPhone.

Mentre stavo tornando da un viaggio mi chiama un mio caro amico dicendomi:<<Marco,ho bisogno urgente di aiuto, il mio iPhone 6 Plus mi da sempre Nessun Servizio>>. Per nessun servizio, si intende che non gli dava rete.

Anche tu hai questo problema? Bene, allora continua a leggere questo post.

Li per li ho subito detto prova a riavviare il tuo iPhone,oppure a metterlo in modalità aereo oppure ancora a ripristinare le impostazioni di rete, purtroppo il problema continuava ad esserci e quindi gli ho detto di farmi vedere il suo iPhone.

Dopo vari tentativi, purtroppo, a vuoto mi ero quasi sconfortato nel provare inutilmente. Sono arrivato al punto di dirgli di portarlo al più vicino centro Apple perchè realmente non sapevo più come aiutarlo.

Dopo circa 30 minuti, non so ne il come ne il perchè non ci ho pensato prima, gli chiedo maggiori informazioni sul suo iPhone,sulla rimanenza della garanzia, su quando è stato acquistato e se lo aveva comprato in negozio oppure in seconda mano.

 

E’ stato proprio in quel momento che le cose sono completamente cambiate. Perché??? 

Dopo una risata,quasi isterica, mi confessa che il cellulare era stato acquistato il giorno prima e lo aveva preso in seconda mano da un suo amico fidato. Che poi tanto fidato non è poichè, sempre questo suo amico, ha combinato un gran bel pasticcio… [Ti dirò il motivo solo in seguito, nel frattempo continua a leggere].

Continuando a parlare mi diceva che il cellulare funzionava benissimo, in quanto ha installato app, chiamato, mandato messaggi fino a quando non si è accorto che tra le impostazioni poteva fare l’aggiornamento ad iOS 9.0.1.

Da questo momento sono sorti i,veri, problemi! 

Dopo aver completato l’ aggiornamento ad iOS 9.0.1, ha notato che invece di comparire l’operatore di telefonia continuava ad esserci Nessun Servizio, ma lui non scoraggiandosi ha pensato: <<vabbè tanto tra un po’ si risolve>>. Purtroppo, per lui, non è stato così in quanto lo smartphone continuava a dare lo stesso “errore” anche dopo varie prove con diverse Sim.

Quindi mi sono detto che il problema stava o nel fatto che l’iPhone fosse rubato oppure che ci fosse il Blocco Attivazione.

Per nostra fortuna era il Blocco Attivazione! Scusa ancora non ti ho spiegato cos’è!

Il Blocco attivazione è quella tecnologia di sicurezza sviluppata da Apple che impedisce di ripristinare un iPhone o un altro dispositivo iOS senza disattivare prima la funzione anti-furto Trova il mio iPhone, operazione che richiede l’immissione della password legata all’ID Apple del proprietario originale del device.

Come è stato risolto il problema con iOS 9.0.1???

Collegandoti a questa pagina potrai verificare se sul telefono sia presente il Blocco Attivazione. [Ricorda che non deve essere presente, altrimenti avrai anche tu il problema del Nessun Servizio].

blocco attivazione iphoneDopo aver aperto la pagina, ne troverai una in stile Trova il mio iPhone, dovrai inserire il codice IMEI (acronimo di International Mobile Equipment Identity) , o il numero di serie dell’iPhone

Come trovare il codice IMEI o il codice seriale?

Per trovare il numero di serie dell’iPhone vai su Impostazioni> Generali >Info

Se non sai dove reperire il numero di serie dell’iPhone, recati nel menu Impostazioni > Generali > Info del dispositivo oppure controlla la confezione del prodotto. Si tratta di un codice alfanumerico composto da 12 caratteri.

Adesso che sai anche come trovare il codice IMEI passiamo avanti…

Quindi collegandosi alla pagina per verificare lo stato del Blocco Attivazione inserite il codice IMEI o n° di serie e aspetta un paio di secondi, ti consiglio di pregare che non ci sia il blocco attivazione, ti comparirà il tanto atteso risultato.

Ti risulta avere il blocco attivazione attivato? Bene, bene no ma comunque continua a leggere…

blocco attivazione iphone

Ma scusa ho il Blocco attivazione e mi dici bene?

Si perchè posso spiegarti passo passo come procedere.

Come puoi vedere sul dispositivo risultava attivo il Blocco attivazione anche nel mio caso.

Cosa fare nel caso fosse attivo il blocco attivazione?

Ho dovuto contattare il vecchio proprietario, spiegargli la situazione, ed informarlo che il terminale non era stato ripristinato in modo da essere poi utilizzabile.

Da adesso stai molto attento che ti spiego passo passo cosa fare!

Per prima cosa vedi se il vecchio proprietario è cosi gentile da concederti di accedere al suo iCloud o di accedere lui dal suo computer, se cosi non fosse significa che non può farlo perché potrebbe trattarsi di un iPhone rubato e quindi non puo’ sbloccare la funzione Trova il mio iPhone. Quindi fai molta attenzione!

Per fortuna nel nostro caso il vecchio proprietario si è dimostrato molto gentile e ci ha persino dato ID Apple e la password per accedere ad iCloud.

Quindi come procedere o far procedere?blocco attivazione iphone

Come prima cosa accedete ad iCloud ed inserite l’ID Apple e la password del vecchio proprietario, una volta che sarete entrati sul pannello principale dovete cliccare su Trova il mio iphone.

blocco attivazione iphone

 

 

 

 

 

Dopo vi comparirà una mappa con tutti i dispositivi connessi ad iCloud e vi darà anche la localizzazione dei dispositivi connessi. Basta selezionare tutti i dispositivi e ti comparirà una finestra con tutti i dispositivi online ed offline, nella maggior parte dei casi noi dovremmo andare a selezionare il dispositivo offline e cliccare rimuovi questo dispositivo.

blocco attivazione iphone

blocco attivazione iphone

 

 

 

 

 

Fatto?

Benissimo, ci siamo quasi,adesso proseguiamo su come comportarci sul nostro iphone:

  • Per prima cosa formatta il tuo dispositivo e attendi fino a quando non compare la scritta in varie lingue di saluto,
  • Continua impostando la lingua che preferisci,
  • Seleziona una connessione WiFi oppure prosegui usando la connessione dati (ovviamente dovrai inserire il Pin della Sim)

Adesso dovrai inserire il tuo ID Apple e la password e continuare ad impostare il tuo iPhone.

Fatto tutto? Benissimo abbiamo finito. 

Se invece ti compare ancora Nessun Servizio ti spiego il perché…

Quando credevamo di avercela fatta, finalmente, mi sono accorto che, ancora una volta la fortuna ci ha voltato le spalle, quel fastidiosissimo Nessun Servizio è rimasto. Credimi stavo per prendere l’iPhone è spaccarlo però l autocontrollo ha preso il sopravvento e ho deciso di continuare in questa ardua impresa, ormai era diventata una questione di principio.

Sai qual’è la cosa assurda???

Che ho provato ad inserire una sim Wind e il telefono funzionava alla perfezione, la stessa cosa con sim Tim e H3G, invece con Vodafone rimaneva in Nessun Servizio. Se fossi stato egoista avrei consigliato di scegliere un altro operatore ma ti ripeto ormai era questione di principio e dovevo trovare a tutti i costi una soluzione.

Così ho chiamato la Vodafone, ho dovuto spiegare tutto il casino che era successo, e mi hanno detto che il dispositivo ha un Blocco IMEI. Ho fatto subito richiesta dello sblocco e loro dopo avermi messo quasi 20 minuti in attesa hanno sbloccato finalmente questo benedetto Iphone.

Finalmente abbiamo finito, spero di esserti stato di aiuto nel risolvere il blocco attivazioni iphone.

Fammi sapere nei commenti se è successo qualcosa di simile anche te.

Ti piace questo post??? Condividilo con i tuoi amici

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Linkdin
Share on Pinterest
WhatsApp
Telegram

E appena vuoi DAVVERO ottenere risultati nel tuo business… ecco i 4 migliori modi in cui posso aiutarti!!!

Ti posso interessare anche!

Come ho generato 19963 lead in meno di 24 ore

Parole, parole recita una nota canzone italiana. Purtroppo è davvero questa la situazione nel panorama dei “formatori” del marketing. 

Tutti parlano, pochi mostrano! 

Oggi voglio svelarti come sono riuscito a generare 19963 leads in meno di 24 ore. 

Quasi 20 mila persone sono entrate nella mia lista email in un solo giorno. 😀

Eccoti la prova! – che poi magari vai a dire in giro che non mostro i risultati.

Ti metto qui anche il link del mio gruppo in cui ho parlato di questo risultato 

—-> Clicca qui

Pensaci, cosa faresti tu con quasi 20 mila nuove persone che si sono iscritte alla tua lista email?

Pensaci..

Non pensarci più… devi vendere i tuoi prodotti o servizi.

Ma come puoi farlo anche tu?

Semplice, non puoi!

Scherzo! Lo puoi fare e ottenere risultati migliori rispetto ai miei se sei in una nicchia diversa dalla mia.

Di cosa hai bisogno?

I tool che ti servono sono: 

  • Upviral
  • Clickfunnels o Elementor (anche una semplice landing page va bene)
  • Activecampaign per le email e marketing automation

Come puoi notare ti servono solo 3 tool da utilizzare, ma la parte più “difficile” è la strategia che tu devi pianificare per ottenere grandi risultati. 

Però una volta accesa questa macchina -sforna- lead i risultati arrivano a pioggia.

Replica il Flow

Ciò che io intendo per flow è un vero e proprio flusso di azioni che ti portano a replicare la stessa strategia che io ho applicato per questo caso studio.

La strategia sta nel portare le persone su una optin page dove in cambio della email del visitatore io do in cambio un vero e proprio video corso completo sul marketing digitale dalla durata di circa 2 ore.

Rileggi bene, un corso completo di circa 2 ore sul marketing digitale in cambio solo della email.

Non le cose che ti insegnano la fuori sul fare un pdf o un e-book in cambio della mail.

Trovi la optin page qui —> clicca qui 

Subito dopo le che persone lasciano la propria email gli arriva una mail di conferma per ricevere il video corso gratuitamente, ma solo per chi conferma la propria email.

Nella mia lista non voglio persone che inseriscono email false e in quel caso vengono cancellati direttamente.

Nel frattempo che danno la conferma della propria email vengono reindirizzati su una pagina di ringraziamento, nel gergo thank you page, dove c’è la possibilità di poter comprare il mio e-book a solo 27€ oppure regalando il video corso a 3 amici lo si può ottenere assolutamente gratis.

Cosa significa questo?

Che perdo 27€?

No significa che ogni persone che vuole il mio e-book o paga i 27€ oppure fa passaparola del mio corso e letteralmente porta persone nella mia lista e sua volta questo processo si può ripetere all’infinito.

Trovi la pagina qui —> clicca qui

Come funziona?

Provo a fare un sunto di questa strategia che ha portato nella mia lista 19963 lead in meno di 24 ore.

  • Tramite facebook imposto il mio target (i miei futuri clienti ideali) e lancio la mia ad
  • Le persone interessate vanno sulla optin page e lasciano la mail per il video corso gratuito di 2 ore
  • Prima di confermare la mail vengono portati su una pagina dove possono acquistare il mio e-book a solo 27€ oppure ottenerlo gratis regalando ai propri amici il mio video corso gratuito
  • si innesca un macchina genera lead possibilmente infinito.
  • Confermano la mail e vedono il video corso gratuito
  • Alla fine faccio un’offerta GFO irrinunciabile per lavorare direttamente con me 1:1
  • … e il flow continua con le OTO e i vari upsell di back-end.

Il mio consiglio è quello di adattare questa strategia per il tuo business e i risultati non tarderanno ad arrivare. 

Ti faccio un esempio che un mio cliente sta applicando con risultati incredibili…

Lui ha una pizzeria che non andava proprio benissimo poiché la qualità della materia prima è eccelsa ma lui vendeva alle persone sbagliate.

Vendeva le pizze a 14€ a chi solitamente la compra 4€, non male penserai e invece le cose non andavano fino a che gli dico: Tu hai bisogno di 2 cambi drastici! 

1- hai bisogno di clienti che sono abituati a spendere e che non ti controllano il prezzo sul menù

2- hai bisogno che questi stessi clienti facciano passa-parola online con i loro amici alto-spendenti

…si sa che se una persona “fidata” che hai tra gli amici su facebook va in un posto e tu puoi permettertelo sarai ben felice di provare quel posto.

Tagliando corto, come è finita?

Hai il doppio dei clienti anche ad inizio settimana e abbiamo applicato un flow virale che gli permette non solo di investire pochi spicci di pubblicità ma avere il locale pieno con clienti ripetuti felici e che fanno passa-parola con gli amici che possono permettersi la pizza a 14€. 😀 

Non male direi!

Conclusioni

Questa è la semplice strategia che mi ha portato a generare 19963 lead in meno di 24 ore e mi auguro davvero che anche tu potrai replicarla nel tuo business.

Ad ogni modo se hai bisogno di me ti consiglio o di lasciare un commento qui sotto oppure di contattarmi tramite il modulo per la consulenza strategica.

al tuo successo,

Marco Dasta

5 consigli per ottenere più visualizzazioni su YouTube

5 consigli per ottenere più visualizzazioni su YouTube

YouTube ti da senza dubbio un potenziale che, se sfruttato per ben, senza precedenti se si parla visualizzazioni. Inoltre è una piattaforma che crea consapevolezza su ciò che un brand o una persona sta andando ad offrire.

La sfida più grande però è che ci sono migliaia di video esistenti su YouTube e gli utenti continuano a caricare video di minuto in minuto. Ognuno spera di ottenere visualizzazioni, ma senza una buona strategia non vai da nessuna parte e va a finire che i tuoi video siano visti solo da poche persone.

Ma allora cosa si deve fare per ottenere più visualizzazioni e traffico verso il tuo sito web?

Di seguito ti elenco i 5 metodi per ottenere più visualizzazioni su YouTube

Chi deve vedere il tuo video

Il “segreto” che ti permette di ottenere più visualizzazioni su YouTube, è quello di capire prima, quali sono le persone che vorresti vedano i tuoi video.

Quindi concentra i tuoi sforzi nel capire il giusto target a cui devono essere mostrati i tuoi video, questo è uno step essenziale se davvero vorrai ottenere visualizzazioni. Un “trucco” che devi usare è studiare la tua nicchia e vedere quali sono i video che hanno maggiori visualizzazioni, commenti, like.

La qualità è il punto forte

Sul web potrai trovare una marea di video, e in particolar modo su YouTube hai possibilità di trovare tutto ciò che cerchi. E se tra questi video fosse presente anche il tuo video? Fantastico, avresti un pubblico sempre più grande.

Le persone guardano i video perché sperano di ottenere valore, che potrebbe essere un video divertente, un video tutorial ecc… Proprio per questo i tuoi video, se vuoi che ottengano visualizzazioni, deve rispettare questi semplici parametri.

I tuoi video devono essere preziosi, di ottima qualità audio e video, non devono per nessun motivo essere a sfondo razzista,sessuale,religioso. Purtroppo, vedo sempre più persone che non rispettano queste caratteristiche e continuano a lamentarsi del perché non riescano ad ottenere visualizzazioni….. Fatti due domande!

Per un video ottenere views, deve essere virale e ciò vuol dire che molte persone abbiano cliccato il tasto condividi. Ricorda che i tuoi video potranno essere condivisi anche sui social, e perché no puoi anche taggare i tuoi amici.

Inoltre ricorda che, nessuno vuole condividere video di scarsa qualità.

Scrivi descrizioni dettagliate e coinvolgenti

Quando vai a caricare un video su YouTube, nè Google nè YouTube guardano i tuoi video, immagina se dovessero guardare tutti i video :-)… Invece, fanno molto affidamento al testo della descrizione del video per capire o addirittura classificare il video.

Se vuoi che il tuo video sia anche mostrato nelle prime posizioni su Google devi fornire una descrizioni dettagliata. Dopo tutto, se hai il tempo per far una video e caricarlo ti consiglio di spendere qualche minuto in più per scrivere una descrizione che coinvolga le persone che stanno guardando il tuo video.

E quindi se YouTube, ti posiziona per bene otterrai maggiori visualizzazioni e maggiori iscritti al tuo canale.

Ottimizza le keywords dei tuoi video

Anche se tu stai investendo in pubblicità per aver maggiori views su YouTube, è più gratificante se il posizionamento si estende anche sui motori di ricerca. Molte visualizzazioni potrebbero arrivare proprio Google, grazie al fatto che scegliendo le giuste parole chiave verrai posizionato in prima pagina e il tuo video potrà essere mostrato ad un maggior numero di persone.

Quindi se realmente vuoi ottenere risultati concentrati e scegli le giuste parole chiave che andrai ad inserire nel tuo video. Un modo molto semplice per trovare le parole chiave è quello di fare una ricerca su Google per una determinata parola chiave e vedere quali video sono presenti in prima posizione.

E se non è presente nessun video? Mettiti subito a lavoro e vedrai che in pochissimo tempo sarà proprio il tuo video a risultare in prima posizione. E se è presente già qualche video? Ottimizza le tue parole chiave e ti troverai almeno tra le prime 3 posizioni.

Condividi sui social

I social sono strumenti tanto utili quanto essenziali per diffondere il proprio brand. Piattaforme come Twitter, Facebook, Linkedin, Instagram, Pinterest, WhatsApp, Telegram, Snapchat devono essere assolutamente utilizzate.

Condividere i tuoi video su questi social network ti da una marcia in più per farti conoscere. Una strategia che devi usare è quella di chiedere alla fine di ogni video, di condividere il video, commentare, mettere like. Ma in particolar modo quello di condividere e magari taggare anche qualche amico è lo step principale sui social.

L’Arte di Capire il Tuo Cliente Ideale: Il Segreto Per Dominare il Mercato

Ehi, imprenditore! Voglio condividere con te il segreto che può trasformare radicalmente la tua strategia di marketing e portarti al successo dominante nel mercato. Parliamo di capire chi è il tuo cliente ideale. Sai, quella persona perfetta che è pronta a innamorarsi dei tuoi prodotti o servizi. Preparati a scoprire i passaggi rivoluzionari che ti condurranno al cuore dei tuoi clienti e ti daranno il potere di conquistare il mercato.

  1. Ricerca di mercato: La Chiave dell’Intelligence del Mercato È ora di scavare in profondità nel mercato, amico mio. Devi sapere tutto di chi sono i tuoi clienti attuali. Demografia, comportamenti di acquisto, bisogni, desideri, devi conoscere ogni dettaglio. Raccogli dati accurati e scopri cosa rende il tuo cliente ideale unico. Questo ti darà l’arma segreta per superare la concorrenza e catturare l’attenzione del tuo pubblico.

  2. Profilazione del cliente: La Mappa del Tesoro dell’Acquirente È tempo di immergersi nell’abisso delle emozioni del tuo cliente ideale. Quali sono i loro interessi ardenti, i desideri più profondi e i sogni irrinunciabili? Devi sapere come pensano, cosa li spinge all’azione e quali sfide affrontano. Raggiungi il loro cuore, la loro mente e la loro anima. Questa conoscenza ti consentirà di creare un legame indissolubile con il tuo pubblico e far scattare l’effetto WOW.

  3. Segmentazione del mercato: Taglia il Mercato Come un Maestro Ora che hai raccolto tutte le informazioni di valore, è il momento di dividere il mercato in segmenti. Trova gruppi specifici di clienti con caratteristiche comuni e crea una strategia personalizzata per ognuno. Immagina il potere di parlare direttamente alla loro essenza, rispondendo alle loro esigenze più profonde e offrendo soluzioni su misura. Questa segmentazione ti permetterà di colpire nel segno e di dare una scossa al mercato.

  4. Monitoraggio e analisi dei dati: L’Intuizione del Mercato in Tempo Reale Metti in atto un sistema di monitoraggio che ti consenta di raccogliere dati preziosi sul comportamento dei tuoi clienti. Analizza i risultati delle tue campagne, misura le conversioni e osserva da vicino cosa funziona e cosa no. Questa intuizione in tempo reale ti darà il potere di adattare la tua strategia e ottimizzare il tuo ritorno sull’investimento. Non commettere l’errore di ignorare i dati. Sono la bussola che ti guida verso il successo.

  5. Adattamento della strategia di marketing: Il Volo Verso il Successo Con le informazioni raccolte e l’analisi dei dati, sei pronto a prendere il volo verso il successo. Modifica il tuo messaggio di marketing, esplora nuovi canali di comunicazione e sperimenta diverse offerte. La flessibilità è la chiave. Non aver paura di adattarti, evolvere e migliorare costantemente. Rimani in cima alle tendenze, ascolta attentamente il tuo pubblico e fornisci un’esperienza che nessuno può dimenticare.

Conclusione: Amico mio, ora conosci il segreto per capire il tuo cliente ideale. Utilizza la ricerca di mercato, la profilazione del cliente, la segmentazione del mercato e l’analisi dei dati per ottenere un vantaggio competitivo. Metti in atto una strategia di marketing adattata al tuo pubblico, mantieniti agile e dominante. Il tuo cliente ideale è lì fuori, pronto per innamorarsi di ciò che offri. Vai avanti, prendi il comando e conquista il mercato come un vero maestro.

Fare Email Marketing Low Cost

Email marketing low cost

Se vuoi fare Email Marketing low cost in quanto il tuo budget è ridotto oppure completamente assente continua pure a leggere questo post, ho trovato qualcosa di fantastico ad un prezzo che fa davvero paura. Non perché è alto ma proprio il contrario,i prezzi sono facilmente accessibili a chiunque voglia farsi strada nel web.

Fin ora non avevo mai visto nulla di simile. Un prodotto del genere ad un prezzo cosi basso?

Prima ti racconto come ho scoperto questo fantastico software per fare Email Marketing low cost…

Un giorno mentre cercavo un sostituto al mio software di email marketing su Google, ho notato tra le pubblicità una scritta MAxxxxxite – Email Marketing semplice ( voglio precisare che non si chiama maxxxxxxite, ma ho usato le x (icse) per nasconderti il nome del software, ti svelerò più avanti il vero nome di questo fantastico software), non so forse per curiosità ho deciso di cliccare e sicuramente è stata la scelta giusta.

Ah! Il software è tradotto in Italiano completamente! Ottimo direi per chi non conosce la lingua inglese.

Ma tornando a noi….

Quindi clicco e mi si apre la pagina del software, a primo impatto il pensiero che ho avuto è stato: << Altro che semplice, con una presentazione del genere>> – magari adesso non capisci cosa intendo ma quando ti darò il link per vedere il software sono sicuro che lo penserai anche tu.

Subito dopo, essendo rimasto di stucco, sono andato sulla pagina dei prezzi, ed è li che sono rimasto per molto perché non riuscivo a credere a quello che stavano vedendo i miei occhi. Non riuscivo a credere che questo software aveva un piano che va dai 1001 ai 5000 utenti nella tua lista per soli 8€ al mese.

Cioè capisci potrai avere fino a 5000 contatti nella tua lista per soli 8€ al mese, nessun altro software in commercio ti offre qualcosa del genere.

E da 1 a 1000 contatti in lista?

Completamente GRATIS, con email illimitate e automazioni incluse. Boom!

Sicuramente starai pensando che MailChimp fino a 2000 contatti offre un piano gratuito. Si questo è vero ma hai delle limitazioni sulle email che puoi inviare e invece su questo software sono illimitate. Su MailChimp per usare le automazioni dovrai fare un upgrade e come ho detto prima qui sono incluse.

Voglio precisare che non ho nulla contro MailChimp, io stesso lo usato per un bel periodo poi ho traslocato. Ho fatto l’esempio con MailChimp solo perché è l’unico che offre un piano Start gratuito.

Fatta questa precisazione continuiamo…

Però ora vediamo la tabella dei prezzi.

email marketing low cost

Come puoi ben vedere i prezzi sono da capogiro, nel senso che NON vedrai mai qualcosa del genere sul web, sono prezzi davvero bassi rispetto ai competitors.

E non pensare che avendo prezzi bassi anche la qualità sarà bassa, perché se ne sto parlando sul mio blog ci sarà un motivo non credi?

Dopo aver visto i prezzi mi sono subito iscritto per vedere anche le altre funzioni di questo software, ma più che altro per vedere se fosse davvero completamente tradotto in italiano. Appurato che è davvero in italiano sono andato sul menu.

email marketing low cost

 

Sul menu troviamo:

• Campagne, ti permette di creare newsletter a prova di bambino.

• Iscritti, qui potrai vedere tutti gli iscritti, il numero di email aperte e di clic effettuati.

• WebForm, ti permette di creare un form da aggiungere sul tuo sito web o blog.

• Automation, ti permette di creare una serie di mail di risposta a chi si iscrive alla vostra lista.

Posso dirti che io stesso lo sto utilizzando non per questo blog ma per un altro sito web che gestisco e non mi sta deludendo assolutamente. E poi ti ripeto se ne sto parlando sul mio blog è perché penso che sia un ottima soluzione per fare email marketing low cost.

Credimi se stai cercando un software che ti permetta di fare email marketing low cost devi assolutamente creare un account. Non puoi perderti l’occasione almeno di provarlo, ti assicuro che una volta provato non tornerai più indietro.

Per creare il tuo account ti basta cliccare su uno dei social.

Sono curioso di sapere nei commenti cosa ne pensi!

Ah il tool si chiama Mailerlite 😉

Richiedi la tua 4STEP Call GRATUITA DI 45 minuti!!!

Ci vogliono meno di due minuti per schedulare la tua consulenza strategica GRATIS con me.

Voglio lavorare solo con gente volenterosa di agire sin da subito e vedere il tuo Business crescere sin dalla prima settimana da quando abbiamo fatto la nostra consulenza strategica.

Ti basta selezionare il primo giorno disponibile e scegliere un orario in cui si svolge la nostra chiamata gratuita.

…semplice, veloce, efficace!

ti aiuto da subito a capire come iniziare ad avere risultati con il tuo business

Lasciati aiutare e ricevi la soluzione migliore per te!

…lo completi in meno di 1 minuto..

Ore
Minuti
Secondi

Vorresti essere richiamato entro 28 secondi???

Cosi possiamo parlare direttamente al telefono e capire come posso aiutarti a far crescere il tuo Business…

La chiamata è 100% gratuita… offriamo noi! 😀

Bisogno di aiuto? Scrivimi!

WhatsApp

Messenger

Non andare via a mani vuote!!!

entra nella nostra incredibile community di Imprenditori Digitali assolutamente GRATIS!

…sei ad un solo passo dal poterti unire tra i migliori imprenditori in Italia di marketing digitale, dove ogni singolo potrai confrontarti con PERSONE che sono disposte ad aiutarti per farti raggiungere il tuo obiettivo e far crescere il tuo Business… Non perdere questa opportunità

Ore
Minuti
Secondi
uplevel marketing elite marco dasta

Richiedi ora la tua consulenza gratuita di 45 minuti

Condividi con i tuoi amici