3 consigli per utilizzare i video YouTube per il Marketing

3 consigli per utilizzare i video YouTube per il Marketing

YouTube è la più grande piattaforma per la condivisione dei file video. ci sono mediamente circa 3 miliardi di visualizzazioni al giorno.

Inoltre, circa 35 ore di video contenuti vengono ogni giorno caricati su YouTube. Sono cifre che devono farti pensare quanto importante sia avere un video su YouTube e capire quali benefici potresti trarne.

Ti rispondo io, tantissimi!

Purtroppo in Italia, non tutti utilizzano i video come strategia di marketing. Purtroppo quasi sempre in questo stato siamo davvero gli ultimi ad utilizzare quelle strategie che se utilizzate ci potrebbero cambiare il modo di fare Marketing ed avere una marcia in più rispetto ai nostri competitors.

La maggior parte delle persone preferisce imparare un qualcosa su cui sono interessati tramite i video rispetto alla lettura di un testo. E’ vero no?

Il solo fatto che i video che carichi su YouTube sono tuoi fa si che siano unici e questo aiuta moltissimo nel posizionamento sui motori di ricerca ed in particolar modo su Google.

Google Panda dimostra che i siti web che usano il video marketing, hanno posizioni più alte rispetto a coloro che usano solo del testo.

Una serie di esempi dimostrano questo, ma in linea generale utilizzare i video e poi andarli a promuoverli sui social network aiuta almeno del 200% la buona riuscita della tua promozione.

Adesso ti mostro 3 suggerimenti per fare marketing con YouTube.

Suggerimento 1 – Q & A Video

Quali domande ricevi spesso sulla tua attività?

Per esempio potresti creare un video e rispondere ad almeno 5-10 di queste domande proprio utilizzando i video e poi caricarlo su una pagina specifica del tuo sito web, come potrebbe essere ” Le domande più Frequenti”.

In questo modo non solo darai un valore aggiunto alla tua azienda, ma eviterai anche al tuo pubblico di leggere, e come detto qualche riga prima molti non vogliono leggere.

Pensa in grande, come se quel video che vuoi realizzare debba essere mostrato in TV, ma in realtà viene mostrato ad un pubblico ben definito su YouTube.

In questo modo i tuoi spettatori rimangono letteralmente a bocca aperta a guardare un video cosi ben fatto.

Suggerimento 2 – Testimonianze

Una potente strategia che devi assolutamente utilizzare è quella delle video testimonianze.

Se hai un prodotto che hai dato a qualcuno come beta tester chiedigli di creare un video e lasciarti un feedback, che poi tu andrai ad inserire nella landing page del prodotto.

Di solito le testimonianze video generano molte più vendite perché nella mente delle persone si accende il neurone che dice: se questo ci ha messo la faccia vuol dire che davvero funziona!, e quindi poi acquisterà il prodotto.

Ma potresti anche chiedere a chi acquista il tuo prodotto dopo averlo utilizzato per qualche giorno, di lasciarti un feedback video.

E questo funziona ancora più delle testimonianze dei beta tester, perché sono clienti che consigliano di acquistare il tuo prodotto.

Suggerimento 3 – Dimostrazione di prodotti

 

Se vuoi vendere un prodotto, è consigliato utilizzare ed usufruire dei potenti mezzi che ti offre YouTube per promuovere il prodotto e far capire capire alle persone in che modo li aiuterà.

I video descrivono molto più di un milione di parole, e questo è un dato certo. Quindi ti consiglio di lanciare il tuo prossimo prodotto realizzando un video che specifica le caratteristiche del tuo prodotto, e vedrai che le vendite aumenteranno.

Le parole parlano ma il video vende!

Utilizzare YouTube per il video Marketing è incredibile! Le persone imparano almeno 10 volte di più tramite i video.

I video offrono maggiori spiegazioni, dimostrazioni e da risposte.

In conclusione, offrendo dimostrazione del tuo prodotto, testimonianze, e rispondendo alle domande crei fiducia e credibilità con i clienti, e questo ti aiuta a vendere molto di più.

Ti piace questo post??? Condividilo con i tuoi amici

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Linkdin
Share on Pinterest
WhatsApp
Telegram

E appena vuoi DAVVERO ottenere risultati nel tuo business… ecco i 4 migliori modi in cui posso aiutarti!!!

Ti posso interessare anche!

7 tool per essere più produttivo nel tuo Business

Quali sono i tool che tu utilizzi per essere più produttivo nel tuo Business?

Di tool per la produttività ormai ne possiamo trovare a migliaia ma io voglio focalizzarmi sui 7 tool per essere più produttivo nel tuo Business.

E in particolare questi sono quelli che io tra i tanti utilizzo ogni giorno, e diciamolo anche con cui mi trovo meglio e mi hanno permesso di trovare la mia “quadra” sulla produttività.

Google Calendar

Google calendar è il mio punto di partenza giornaliero su cui metto il mio focus, sia perché ho tutti gli impegni che devo svolgere durante la giornata sia perché ho ben chiaro le consulenze o i follow-up che devo compiere con i miei clienti.

Ma per dirla tutta io lo utilizzo anche per programmare i post del mio blog che andrò a scrivere poi in un giorno pre-stabilito.

Per esempio – scrivere 7 tool per essere più produttivo nel tuo Business il giorno 6 giugno e riservarmi 2-3 ore per la scrittura del post.

Hai notato nulla di strano?

Si, esatto è proprio questo post!

Quindi entrando nel mio account di google calendar so con quale cliente devo fare la consulenza di marketing, so di certo se ho un meeting magari con altri del mio settore, so se devo partecipare a dei webinar e cosi via…

Possiamo benissimo dire che google calendar è il mio assistente virtuale che mi dice cosa devo fare.

Google calendar inoltre mi permette di poter creare una call di lavoro in 2 click, quindi veloce, con una persona e di averla direttamente nel calendario.

Cosi se mai dovessi avere un qualsiasi “problema” lo posso spostare al giorno successivo.

Acuity Scheduling

Poiché mi occupo anche di consulenza marketing principalmente da remoto, quindi a distanza, volevo un sistema che permettesse ai miei clienti di sapere i miei spazi liberi e dare la possibilità di prenotare direttamente online.

Sono un fanatico del Business automatizzato.

Acuity a mio avviso è il migliore in questo, molto completo e lo paghi davvero poco rispetto a ciò che fa.

Utilizzo Acuity in due casi specifici:

  • La consulenza strategica iniziale con un possibile cliente
  • La consulenza marketing con chi è diventato cliente.

Quindi per farti capire meglio…

Una persona vuole più informazioni su cosa fai, sulla tua azienda?

Puoi fargli prenotare una prima chiamata gratuita di 30 minuti dove gli risolvi ogni singolo dubbio e poi vai a concludere la tua vendita con un pacchetto completo di consulenza oppure un video corso o ancora un servizio done for you.

Una volta diventato cliente e magari gli hai venduto un pacchetto di 30 ore di consulenza puoi impostare sempre su Acuity, il cliente negli orario i cui tu hai degli spazi vuoti.

Questo è un tool che io praticamente consiglio a tante attività proprio per la semplicità di utilizzo.

Puoi provare Acuity per 14 gratis —> clicca qui

Ah quasi dimenticavo, Acuity si integra con Google calendar cosi quando le persone prenotano una chiamata la trovi direttamente nel tuo calendario.

Zoom

Diciamo che zoom non ha praticamente bisogno di presentazioni, ma se tu ancora non lo utilizzi e non lo conosci ti spiego in breve come funziona.

Zoom è ad oggi il sistema di video conferenza che è cresciuto più di tutti negli ultimi mesi per ovvie ragioni che non sto qui a spiegarti.

Inoltre ti permette di creare meeting 1a1 in remoto e seminari sul web ovvero i webinar.

Ha un prezzo a portata di tutti, questo probabilmente è stato uno dei maggiori motivi sul fatto che sia cresciuto cosi tanto.

Ormai praticamente viene utilizzato da chiunque.

Io lo utilizzo per le mie consulenze di marketing in remoto.

Diciamo il percorso che io faccio fare alle persone che voglio una consulenza con me è semplice.

Prenotano su Acuity, che essendo integrato con google calendar mi spunta poi sul mio calendario e poiché zoom si integra sia con Acuity sia con il calendario google viene generato un link personalizzato alla persona che ha prenotato su Acuity.

Quindi a questo punto avrai capito che la nostra consulenza si svolge proprio su Zoom.

Funziona proprio cosi…

  • Prenotano su Acuity per esempio giovedì,
  • io vedo il mio calendario e so che giovedì ho una call con Mario,
  • Entrambi clicchiamo sul link che abbiamo in calendario e si apre zoom,
  • Inizia la nostra call

That’s it!

Più semplice di cosi non si può! 😀

Any.do

Any.do è un tool per la produttività e in particolare per i to do, ovvero per ricordarti le cose da fare.

Se magari sei pieno di impegni e non hai dove segnarti un qualcosa che devi fare nei prossimi giorni lo scrivi su any.do e poi te lo ritrovi invece di dimenticarlo.

Io lo utilizzo sia lato Business sia lato personale.

E’ stato forse la prima app di to do che ho utilizzato quindi diciamo che annoto sempre tutto su any.do

Molto semplice da utilizzare e ha un reminder davvero impeccabile che spacca il secondo.

Ti faccio un esempio io ho una cartella su any.do dove annoto tutte le idee che mi vengono da poi scrivere sul mio blog proprio per non dimenticarlo in futuro.

Todoist

Todoist è quello che io definisco il miglior to do list presente sul mercato.

Lo utilizzo prettamente solo per i miei Business.

Todoist ti da la possibilità di creare cartelle private direttamente con clienti cosi da definire ciò che andrà fatto.

Io lo utilizzo molto bene anche con i collaboratori freelance sulle azioni che devono essere svolte durante la settimana.

Sai la figata pazzesca?

Si integra con google calendar alla perfezione.

Quindi ogni volta che metto una scadenza a delle task mi compaiono direttamente sul calendario cosi so perfettamente a cosa devo dedicare il mio tempo.

Come vedi tutto mi porta al calendario google.

Twist.com

Prima utilizzavo slack poi sono passato ad asana e alla fine un mio amico mi ha parlato di Twist ed è stato subito amore.

Ho rimpiazzato asana senza nemmeno pensarci due volte.

  • Semplice
  • Veloce
  • Chat con il team e/o clienti

Voglio proprio farti capire questo ultimo aspetto, ovvero la chat con il team e i clienti.

Prendiamo in esempio in cui si deve creare un funnel per un cliente con delle necessità particolari del cliente, io posso aggiungere sia il cliente che il team di chi andrà a creare il funnel in un posto unico cosi sia il cliente che il team saprà cosa si deve fare.

Trello

Trello è il tool che ha dato letteralmente vita a tutti gli altri sistemi di project management. Possiamo dire che Trello è stato il pioniere che negli anni si è sempre contra-distinto.

Ottimo per avere una visione chiara sulle

  • Idee da sviluppare
  • Ciò che c’è da fare – To do
  • Ciò che stai facendo – doing
  • ciò che hai fatto – done

Esatto trello viene usato in questo modo, tu imposti le schede

  • To
  • Doing
  • Done

E poi vai a lavorare sulle task presenti.

Ottimo anche se vuoi far vedere al cliente cosa è già stato fatto e per far vedere le azioni che stai completando.

Notion

Di notion me ne ha parlato una persona che opera nel mercato americano che si occupa di immobiliari.

Notion praticamente racchiude in un solo posto tutti i tool per la produttività.

  • To do list
  • Scadenze calendario
  • Promemoria
  • Note

E’ un tool all-in-one molto affidabile su cui puoi avere il tuo gestionale business.

Arrivato a questo punto voglio parlarti di un tool come bonus che dovrai assolutamente utilizzare nel tuo business.

Ti sto parlando di callpage!

Call page

CallPage è il mio braccio destro giornaliero, perché le persone che visitano il mio blog hanno la possibilità di entrare in contatto con me richiedendo una chiamata a cui avranno risposta entro e non oltre i 28 secondi.

Quindi se per quel momento io non sono disponibile perché magari impegnato nello scrivere un nuovo articolo oppure in consulenza con un cliente callpage passerà la chiamata in automatico alla prima persona disponibile del mio team.

Ovvio è che si devono impostare i numeri di telefono delle persone a cui passare le chiamate!

Figata pazzesca!

Prova ora Callpage –> Clicca qui

Conclusione

Quindi siamo arrivati alle conclusioni.

Oggi hai scoperto 7 tool per essere più produttivo nel tuo Business e come fare in modo con callpage di passare le chiamate nel momento in cui sei impegnato in altro al tuo team.

Sono sicuro che da oggi anche tu utilizzerai questi tool portando la tua produttività a migliorare sempre di più giorno dopo giorno.

Il NUOVO miglior metodo per fare lead generation con i chatbot

Lo vedi con i tuoi occhi…

1 flow
1 sequenza
1 link


Questo è quello che genera mediamente 50-100 nuovi lead perfettamente in target.

69 di questi sono interessati ai miei prodotti/servizi e alcuni hanno prenotato la call

Questo è il momento in cui la lead generation si può fare davvero con 1 click. Mentre la fuori c’è gente che ti spiega outbound chiamandolo erroneamente marketing organico, io ti posso aiutare nella migliore strategia che funziona in questo momento

…ah e ovviamente inbound, ovvero sono le persone a cercare te e chiedere dei tuoi prodotti o servizi

Se ti interessa, e vuoi ottenere finalmente risultati

>>>CLICCA QUI

Facebook e Instagram down – Sono la prova che NON devi basare il tuo business sui social network

Ai miei clienti e studenti lo ripeto continuamente – I social network sono solo uno strumento da cui estrapolare i lead, stop!

Ogni volta che facebook o instagram vanno down, accade il pandemonio tra gli imprenditori che fanno business sui social e in particolare vanno nel panico coloro che fanno advertising solo su facebook e instagram.

Ci sono stati casi in cui i social sono stati non accessibili anche per 6 ore, il che potrebbe farti ragione e pensare: “Se questo accade per 1 giorno o 1 una settimana?”

Ecco perché a partire da oggi che stai leggendo questo post sul mio blog e NON sui social dovresti iniziare a capire davvero tante cose. 

Il primo tra tutti e che devi avere un posto tuo – fuori dai social – dove poter continuare ad essere sempre presente, SEMPRE!

La seconda è che devi avere una lista email di persone verificate, magari con un click verification o un double optin 

• La terza è che gli imprenditori (e influencer) devono replicare il punto 1 e 2 se voglio continuare a stare a stretto contatto con i propri followers

Pensaci su e ragione su cosa stai per leggere, apri bene gli occhi.

Chi ha tutto il proprio seguito sui social, nel caso degli influencer instagram, è questi vanno giù e non sono più accessibili gli influencer si ritrovano a non e ripeto non essere più nessuno continuando a guardare lo schermo del proprio smartphone pregando che da un momento all’altro tutto si risolva.

Ecco perché io che sono esperto di marketing digitale ripeto continuamente che devi avere uno spazio tuo, come un blog, dove farti seguire dai tuoi seguaci.

…mi devo togliere un sassolino con gli influencer che dicono: “Io ho 450 mila followers e tu solo 16 mila” !

Avete ragione, ma voi non vendete nemmeno una maglietta, io vendo pacchetti di consulenza ad Alto-Costo. Fate Vobis!

>> In conclusione

Rileggi questo post se qualcosa non ti è chiaro oppure se vuoi creare uno spazio tuo o una lista email o capire come monetizzare davvero i tuoi followers ti basta cliccare il link qui e prendere la tua Uplevel Call.

–> Accedi alla tua Uplevel Call

Come aumentare iscritti canale Youtube

Prima di spiegarti come aumentare iscritti al canale YouTube voglio dirti che….

I video su YouTube sono una risorsa molto importante per farsi conoscere e fare video marketing. Ti permette davvero di farti apprezzare da un numero molto vasto di utenti e tra questi potresti anche trovare qualcuno interessato al tuo Brand oppure ai tuoi prodotti.

Sono certo che anche tu usi i video di YouTube per poi condividerli su altri social network come Facebook e Twitter, sempre con lo scopo di farti conoscere da più persone nel “mondo” del web.

Ma qual’è il modo migliore di tenere gli utenti sempre aggiornati per i tuoi futuri video?

Ovviamente quello di farli iscrivere al tuo canale!

Ma se iscritti non hai dove vai?

Forse, il limite più grande per spopolare su YouTube è quello di non aver iscritti al tuo canale.

Le domande da porsi sono:

• I miei video non sono interessanti?

• Perché non si iscrivono al mio canale?

Sulla prima domanda posso risponderti che non tutti siamo interessati per esempio al Make-Up e quindi stai certo che io non mi iscrivo in un canale di Make-Up Artist. Ma come questo potrei farti tanti altri esempi, per fortuna non siamo qui a parlare di cosa mi piace e cosa no. Non pensare a me,la fuori ci sono milioni di persone che stanno aspettando di conoscerti. Quindi passiamo alla seconda domanda…

Sulla seconda domanda ti dico che non stai facendo nulla per far iscrivere coloro che vedono i tuoi video. Non stai lanciando le giuste Call-To-Action per far in modo che il tuo canale “scoppi” di utenti.

Ti voglio anche dire che non esistono trucchi o segreti per aumentare gli iscritti, quindi non dare affidamento a chi ti vende per esempio 1000 iscritti al tuo canale per 50€ . Sia perché ti sta vendendo utenti FAKE sia perché non ricaverai benefici. Forse uno quello di fare vedere che hai tanti iscritti al tuo canale. Ma anche qui c’è qualcosa da tenere sotto controllo… Se hai 1000 iscritti al tuo canale e poi i tuoi video non arrivano nemmeno a 200 views che figura di …. ci fai? E magari tu stesso sai che quelle 200 views sono arrivate da Facebook, diciamo che una sconfitta già in partenza.

Almeno io la vedrei cosi! Preferisco avere 200 iscritti e sapere che il mio video è stato visto da 150-200 utenti diciamo che il rapporto in percentuale è molto credibile.

Cosa fare per aumentare gli iscritti del canale YouTube

Una delle call-to-action che mi è sempre piaciuta è quella di chiedere, ovviamente a chi ha visto il video, di iscriversi al canale. E’ una chiamata all’azione che fai, ma stai tranquillo che solo chi è davvero interessato si iscriverà al tuo canale.

Una delle opzioni potrebbe essere che ad ogni fine video chiedi di taggare sui social un amico che si occupa di quel settore, ma più che altro questo serve per rendere virale un video e non per far iscrivere gli utenti al tuo canale. Essendo divenuto il video virale sicuramente avrai notato un incremento di 30-40 utenti al tuo canale. Ma cosa sono 30-40 utenti iscritti quando il tuo video è virale? ASSOLUTAMENTE NIENTE!

Potresti anche fare tanto di quel SPAM da stancare i tuoi amici sui social finché non ti accontentano e si iscrivono al tuo canale, ma quasi sicuramente andrà a finire che ti cancellano anche da Facebook e cosi hai perso due volte.

Quindi lascia perdere tutte queste opzioni, voglio dirti che esiste un metodo che ti permette di far fare il “botto” al tuo canale. Vuoi vedere come in meno di una sola settimana avrai un numero pari o superiore ai 2000 iscritti sul tuo canale? Questo avviene in una sola settimana senza bisogno di dover comprare utenti FAKE, dopo moltiplica per 4 settimane e in un solo mese avrai circa 8000 iscritti al tuo canale.

Ma come è possibile tutto questo?

Ci siamo…. imparerai un metodo che forse non tutti conoscono.

Come aumentare iscritti canale YouTube

Come ti ho detto prima in un solo mese avrai la possibilità di trovarti con 8000 iscritti sul tuo canale YouTube. Tutto questo in un solo mese!

Questo avviene tramite un link che porterà gli utenti su una pagina di conferma. Questo è uno dei metodi che più mi piace perché prima che gli utenti possano vedere i tuoi video dovranno obbligatoriamente confermare l’iscrizione sul tuo canale. Se userai per bene questo link ti assicuro che il tuo canale farà il “botto” di utenti.

Ma scusa di che link stai parlando? Continua a leggere non avere fretta.

Prima voglio farti vedere se tutto quello che sto dicendo è vero o no.

Clicca su questa immagine e vedi se funziona.

come aumentare iscritti youtube

Lo so cosa stai pensando. Wow che figata!

Ovviamente non farti strane idee in quel canale ho solo 10 iscritti perché non lo uso mai infatti se ti sei iscritto noterai che ho solo 1 video.

Da ora in poi non dovrai mai più condividere il link del tuo canale YouTube, devi essere furbo proprio per questo a partire da adesso dovrai condividere il link, che ancora non ti ho dato, che porta obbligatoriamente ad iscriversi al tuo canale. Questo succede perché il link porta ad una pagina del canale che chiede la conferma dell’iscrizione al canale. Davvero molto potente come strumento per aumentare i tuoi iscritti e anche i guadagni. 

E’ arrivato il momento di scoprire il link

Il link di cui ti ho tanto parlato è:

https://www.youtube.com/channel/UCrnCFv1b0sdRuWusxGO--vw?sub_confirmation=1

Per portare gli utenti alla pagina di conferma dovrai sostituire “UCrnCFv1b0sdRuWusxGO–vw” con l’ID del tuo canale YouTube. 

Trovi l’ID del tuo canale andando su YouTube clicchi il mio canale e guardando la url troverai il codice subito channel/

Ecco un esempio.

https://www.youtube.com/channel/UCrnCFv1b0sdRuWusxGO–vw

Come usare al meglio questo link.

Ecco alcuni esempi:

  • Ti viene chiesto se hai un canale su YouTube, perfetto dagli il link
  • Nel tuo stesso canale di YouTube tra le informazioni puoi aggiungere il link con scritto Iscriviti al Canale.
  • Nei video che carichi su YouTube e magari condividi su altri social potresti inserire il link nel testo della descrizione del video. Ricorda di inserire il link altre tra le prime 3 righe del testo.
  • Social Network. Quando condividi su Facebook o Twitter ricorda di inserire il link del tuo canale all’interno del post.
  • Email. Mandi molte email? Ottimo aggiungi il link nella firma.
  • Email Marketing. Aggiungi il link nel footer, in modo che in ogni automazione hai un tasto Iscriviti al canale.

Spero che questa guida ti sia stata utile, e spero che il tuo canale esploda di iscritti. Se hai domande oppure hai altri modi per far crescere gli iscritti al tuo canale scrivilo tra i commenti.

Richiedi la tua 4STEP Call GRATUITA DI 45 minuti!!!

Ci vogliono meno di due minuti per schedulare la tua consulenza strategica GRATIS con me.

Voglio lavorare solo con gente volenterosa di agire sin da subito e vedere il tuo Business crescere sin dalla prima settimana da quando abbiamo fatto la nostra consulenza strategica.

Ti basta selezionare il primo giorno disponibile e scegliere un orario in cui si svolge la nostra chiamata gratuita.

…semplice, veloce, efficace!

ti aiuto da subito a capire come iniziare ad avere risultati con il tuo business

Lasciati aiutare e ricevi la soluzione migliore per te!

…lo completi in meno di 1 minuto..

Ore
Minuti
Secondi

Vorresti essere richiamato entro 28 secondi???

Cosi possiamo parlare direttamente al telefono e capire come posso aiutarti a far crescere il tuo Business…

La chiamata è 100% gratuita… offriamo noi! 😀

Bisogno di aiuto? Scrivimi!

WhatsApp

Messenger

Non andare via a mani vuote!!!

entra nella nostra incredibile community di Imprenditori Digitali assolutamente GRATIS!

…sei ad un solo passo dal poterti unire tra i migliori imprenditori in Italia di marketing digitale, dove ogni singolo potrai confrontarti con PERSONE che sono disposte ad aiutarti per farti raggiungere il tuo obiettivo e far crescere il tuo Business… Non perdere questa opportunità

Ore
Minuti
Secondi
uplevel marketing elite marco dasta

Richiedi ora la tua consulenza gratuita di 45 minuti

Condividi con i tuoi amici