Home / Wordpress / Temi WordPress / Come Installare Tema WordPress

Come Installare Tema WordPress

Come Installare Tema WordPress

In questo articolo ti parlerò di come installare un tema su WordPress in meno di 5 minuti.

Ma prima di continuare spero che tu abbia già installato WordPress sul tuo spazio web! No? Ecco a te la guida per installare con un solo click WordPress

Se invece hai già installato WordPress continua a leggere questo post, potresti scoprire qualcosa che ancora non sapevi.

Non appena hai finito di installare WordPress, vai sul menu, si trova a sinistra, scendi fino alla sezione Aspetto dove troverai:

  • Temi
  • Personalizza
  • Widget
  • Menu

Quello che andremo a cliccare è proprio Temi. Come puoi ben notare di default WordPress installa il tema chiamato Twenty Fourteen, questo tema è stato creato dagli sviluppatori di WordPress, quindi nulla da dire per quanto riguarda la qualità del codice, offre varie opzioni:

  • Possibilità di modificare l’immagine della testata, scegliendo tra quelle messe a disposizione dal tema stesso o se preferite caricate un immagine che avete creato in precedenza. ( le dimensioni devono essere 940 x 198 pixel.
  • Possibilità di modificare il background, ovvero lo sfondo, anche in questo caso scegliendo tra una vostra immagine oppure avrete la possibilità di scegliere un colore.
  • Possibilità di creare menu personalizzati.
  • Posso essere implementate fino a 6 aree Widget, per esempio due nella barra laterale e il resto nel footer.

Queste sono solo alcune delle cose che potremmo fare con questo tema, ma se non dovesse andarvi bene, potete comunque scegliere tra migliaia di temi WordPress gratuiti o a pagamento disponibili in rete. Consiglio sempre di non usare temi free in quanto essendo gratis hanno un pessimo supporto clienti e una scarsa frequenza di aggiornamenti.

Ti consiglio di leggere anche:  I migliori plugin WordPress

Molti errori comuni sono per esempio la fretta nella scelta del tema, infatti ti consiglio di pensarci bene prima di fare una scelta in quanto il tema dovrà essere adatto a quello per cui servirà, e che sia supportato dagli sviluppatori stessi.

Per esempio, trovi o compri a pochi euro un tema di Travel Agency ma in realtà tu sei il titolare di un B&B capisci da solo che stai sbagliando già in partenza.

Fermati solo un secondo!

Cosa ne dici di condividere questo post con i tuoi amici potrebbe interessare anche a loro! 

arrow

Shares

Marco, ma tu dove compri i temi?

Mi dispiace ma non posso svelarlo, questo è un segreto.

Sto solo scherzando, il sito dove compro spesso Temi Premium è Themeforest. Qui puoi trovare temi adatti a qualsiasi esigenza. Continua nella lettura poiché ne parleremo più avanti, ma per adesso soffermiamoci su come installare un tema per WordPress.

Come installare un tema

Per installare un tema ci sono due soluzioni, tramite FTP e tramite l'amministrazione di WordPress aggiungi un tema:

• Comprare sul web un tema ed installarlo tramite ftp:

Hai trovato il tema? Si? Perfetto, scarica e decomprimi il file ZIP, ti consiglio di decomprimere il file sul desktop in modo da non perderlo mai di vista. Adesso avrai una cartella del tema che dovrai caricare sul server tramite FTP.

Scusa hai ragione non ti ho spiegato quale software usare...

Per fare questo passaggio hai bisogno di un software che ti permette di accedere al tuo server, ne esistono un bel po sul Web, io ti consiglio di usare FileZilla in quanto lo potrai usare sia con Windows sia con Mac, e non meno importante è davvero semplice da usare.

Ti consiglio di leggere anche:  Come installare un tema su WordPress in 2 minuti

Ma torniamo a noi, quella cartella che ti avevo detto di mettere nel desktop dovrai caricarla sul server tramite FTP aggiungendola alla cartella destinata ai temi, ovvero /wp-content/themes/

Quando FileZilla avrà completato il processo di caricamento torna sul tuo sito, penso che sia ovvio fare un Refresh della pagina e clicca su Temi. A questo punto troverai il tema che hai appena caricato, lo riconosci dal nome e una miniatura del tema. Facendo click sulla miniatura si aprirà un'anteprima, ma a te interessa il tema e quindi dovrai cliccare su Attivare nome tema scelto.

Tutto qui hai visto quanto è stato semplice? Adesso scoprirai un modo ancora più veloce e senza bisogno di usare FileZilla.

• Aggiungi un nuovo tema tramite l'amministrazione di WordPress:

Questo è un passaggio davvero molto semplice, in quanto WordPress fa tutto da solo o meglio, proprio per essere più chiari, bisognerà fare pochi click.

Vai su Aspetto, clicca su Temi e in alto a sinistra trovi Aggiungi Nuovo. Cliccaci, e subito ti si aprirà la finestra per il caricamento del tema, questa volta però la cartella deve rimanere in formato .zip, aspetta l upload della cartella, in genere ci sta pochi secondi, ok abbiamo finito! Tieni bene in mente che hai bisogno di avere già il tema a disposizione

Molti utenti mi hanno chiesto: << Ma scusa Marco che senso ha allora caricare il tema tramite FTP ? >>. Davvero un'ottima domanda a cui darò una risposta subito.

Il caricamento tramite FTP ha il vantaggio di:

  1. Poter lavorare al proprio sito senza connessione internet
  2. Poter creare backup completi sul sito copiando le cartelle del server
  3. Permette di aggiornare un sito senza il rischio di aver avuto qualche problema per incompatibilità del tema
  4. Installare un tema con questo metodo è, quasi, privo di rischi in quanto, è semplice fare un backup prima di ogni operazione.
Ti consiglio di leggere anche:  Come installare Tema WordPress tramite FTP

Ti è Piaciuto il Post?

Se non lo hai già fatto, aiutami a condividerlo con i tuoi amici.

Ti basta un SOLO click! 

arrow

Shares

Ovviamente, se ritieni che ve ne siano altri, basta scriverlo nei commenti!

 

Scarica il Report, è GRATIS!

arrow

Ti basta solo inserire la tua migliore email!

Ci tengo alla tua privacy, non ti invierò mai spam

 

 

Potrebbe Interessarti

come guadagnare usando whatsapp

Come guadagnare usando WhatsApp

Non ci sono dubbi WhatsApp sin dal suo lancio nel mercato è stato il pioniere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares