3 consigli per la Seo dei tuoi video YouTube

3 consigli per la Seo dei tuoi video YouTub

Ad oggi il secondo motore di ricerca è senza dubbio YouTube. Esso conta tanto traffico non sfruttato purtroppo, e tutto ciò perché viene sottovalutato. Si contano più 30 milioni di visitatori ogni giorno.

Di seguito ti mostro 3 strategie semplici, ma efficaci per ottimizzare i tuoi video su Youtube e posizionarli anche su Google.

Keywords

Proprio come la SEO su Google anche per i tuoi video è corretto trovare le “giuste” keywords (parole chiave). Uno degli obiettivi principali è quello di trovare le keywords dei risultati che si trovano in prima pagina su Google. Questa parte è importante per far si che le persone possano trovare i tuoi video anche nella ricerca organica su Google. Se cosi non fosse ti devi “accontentare” di ottenere il traffico solo da quelle persone stanno cercando il tuo video direttamente su YouTube o che lo vedono solo perché lo hai condiviso anche sui tuoi social. Al contrario, se ottimizzi per bene le parole dei tuoi video otterrai traffico direttamente dalla prima pagina di Google.

Il modo migliore per trovare le giuste Keywords è quello di fare una ricerca specifica nella tua nicchia. Dopo aver trovato le giuste parole chiave per i tuoi video, utilizza Keyword planner di Google per scoprire se la parola ha un volume di ricerca sufficiente ogni mese. Un buon volume di ricerca in genere dovrebbe superare almeno 300 ricerche ogni mese, se è maggiore meglio ma mettiti come limite minimo le 300 ricerche. Questo comporta che potresti ottenere una discreta quantità di ricerche su YouTube.

Video di alta qualità

Non dimenticare mai che su YouTube un’aspetto importante è il coinvolgimento degli utenti. Non è importante che tu spenda ore per provare ad ottimizzare un video per i motori di ricerca, se è di scarsa qualità non andrà da nessuna parte. YouTube giudica i video anche su come gli utenti interagiscono con esso.  E come fa a saperlo?

Ci sono una serie di metriche che YouTube utilizza per determinare se il video è di alta qualità o meno. Ad esempio, i commenti,le iscrizioni al tuo canale, le condivisioni che ottiene il video sui social, quante persone preferiscono il tuo video, i like che ottiene questo comporta che un video sia anche di alta qualità. Per tanto, produrre video di alta qualità fa si che le persone vi aiutano ad ottenere tutto ciò.

Descrizione

La descrizione del video di YouTube è molto importante. Sia Google che YouTube di solito si affidano alla descrizione del video per determinare il contenuto del video al fine di posizionarlo nelle posizioni più alte.

Dovresti impostare il video cosi:

• Mettere il tuo link nella parte alta del video.

• La descrizione dovrebbe essere di almeno 250 parole

• Nelle prime 25 parole della descrizione dovrebbe contenere la parola chiave.

• Includere la parola chiave 3-4 volte nella descrizione.

Altrettanto importanti sono i tag, titolo video. Utilizzali sempre in prospettiva SEO in mente.

Se fai bene queste, si vedrà una crescita esponenziale del tuo pubblico e posizionarlo per bene sia su Google sia su YouTube

Ti piace questo post??? Condividilo con i tuoi amici

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Linkdin
Share on Pinterest
WhatsApp
Telegram

E appena vuoi DAVVERO ottenere risultati nel tuo business… ecco i 4 migliori modi in cui posso aiutarti!!!

Ti posso interessare anche!

5 Metodi per monetizzare con YouTube

5 Metodi per monetizzare con YouTube

Sicuramente anche tu avrai sentito storie di alcune persone che fanno soldi con YouTube e ti sei chiesto come è possibile. Pure a me i primi tempi sembrava si dovesse ricorrere a strani trucchi, ma dopo aver fatto alcune prove, sono rimasto sbalordito dei risultati. Di seguito trovi i metodi più collaudati per monetizzare YouTube.

Monetizzare i tuoi video con il programma partner di YouTube

Dopo aver creato dei video, almeno 2-3, ti consiglio di aderire al programma partner di YouTube. Ciò permetterà a YouTube di posizionare gli annunci nei tuoi video. Importante: nei tuoi video non ci devono essere contenuti protetti da copyright. Il processo di mettere le pubblicità nei tuoi video richiede pochi minuti, e subito dopo YouTube selezionerà gli annunci che devono essere mostrati sui tuoi video in modo da iniziare a monetizzare con i tuoi video su YouTube.

Fai video, più ne fai meglio è

Devi capire che, non ti basta semplicemente impostare la monetizzazione dei video, per iniziare a monetizzare con YouTube. Dovrai pubblicare molti video prima di iniziare a vedere qualche centesimo, dicevano. Diciamo che in parte è vero ma se usi le strategie giuste e riesci a far diventare virali i tuoi video hai la scorciatoia per iniziare a vedere dei soldi in breve tempo. Potrai impostare la monetizzazione su qualsiasi video tu abbia caricato, più video carichi meglio è.

Vendere i tuoi video su iTunes

Una volta che avrai iniziato a guadagnare i primi euro, ti consiglio di attivare le “annotation” che forniranno i collegamenti con i maggiori store online come Google Play,iTunes e altri. Ciò è possibile solo che aggiungi le “annotation” ai tuoi video, e potrai anche vendere  i tuoi video. Questo rendere i tuoi video molto più professionali e quindi avranno un maggior numero di spettatori.

Fai tutorial e fai conoscere ciò che sai fare

Come potrai vedere se ti fai un “giro” su YouTube i tutorial sono davvero tanti e parlano di qualsiasi cosa. E se tu sai fare qualcosa di consiglio di creare dei video tutoria per spiegare agli altri come fare, questa è una tecnica molto usata per monetizzare con i video. Potresti girare dei video di moda, dove spieghi le ultime tendenze, creare lezioni dove mostri le tue abilità nel disegno, video di danza dove spieghi per esempio come ballare zumba. Il tuo limite maggiore è senza alcun dubbio la tua fantasia.

Vendere prodotti alle persone come affiliato

Questo è un mercato che se ci sai fare, guadagni davvero molto. Molte aziende ti offrono una commissione in percentuale sul prodotto che riesci a vendere, si parta da almeno il 10% fino ad arrivare al 75%, e tutto questo senza che tu realmente abbia un prodotto. Infatti tu non avrai bisogno di nessun prodotto, ma venderai il prodotto dell’azienda. Quelle molto grandi, si parla di aziende, come per esempio eBay e Amazon ti pagano una buona somma di denaro se vendi tramite il tuo account YouTube. Ma il mondo delle affiliazioni non si ferma li, potrai iscriverti anche a Commission Junction, ShareAsale.com e tanti altri. Questo è tra i metodi ultimamente più diffusi.

7 tool per essere più produttivo nel tuo Business

Quali sono i tool che tu utilizzi per essere più produttivo nel tuo Business?

Di tool per la produttività ormai ne possiamo trovare a migliaia ma io voglio focalizzarmi sui 7 tool per essere più produttivo nel tuo Business.

E in particolare questi sono quelli che io tra i tanti utilizzo ogni giorno, e diciamolo anche con cui mi trovo meglio e mi hanno permesso di trovare la mia “quadra” sulla produttività.

Google Calendar

Google calendar è il mio punto di partenza giornaliero su cui metto il mio focus, sia perché ho tutti gli impegni che devo svolgere durante la giornata sia perché ho ben chiaro le consulenze o i follow-up che devo compiere con i miei clienti.

Ma per dirla tutta io lo utilizzo anche per programmare i post del mio blog che andrò a scrivere poi in un giorno pre-stabilito.

Per esempio – scrivere 7 tool per essere più produttivo nel tuo Business il giorno 6 giugno e riservarmi 2-3 ore per la scrittura del post.

Hai notato nulla di strano?

Si, esatto è proprio questo post!

Quindi entrando nel mio account di google calendar so con quale cliente devo fare la consulenza di marketing, so di certo se ho un meeting magari con altri del mio settore, so se devo partecipare a dei webinar e cosi via…

Possiamo benissimo dire che google calendar è il mio assistente virtuale che mi dice cosa devo fare.

Google calendar inoltre mi permette di poter creare una call di lavoro in 2 click, quindi veloce, con una persona e di averla direttamente nel calendario.

Cosi se mai dovessi avere un qualsiasi “problema” lo posso spostare al giorno successivo.

Acuity Scheduling

Poiché mi occupo anche di consulenza marketing principalmente da remoto, quindi a distanza, volevo un sistema che permettesse ai miei clienti di sapere i miei spazi liberi e dare la possibilità di prenotare direttamente online.

Sono un fanatico del Business automatizzato.

Acuity a mio avviso è il migliore in questo, molto completo e lo paghi davvero poco rispetto a ciò che fa.

Utilizzo Acuity in due casi specifici:

  • La consulenza strategica iniziale con un possibile cliente
  • La consulenza marketing con chi è diventato cliente.

Quindi per farti capire meglio…

Una persona vuole più informazioni su cosa fai, sulla tua azienda?

Puoi fargli prenotare una prima chiamata gratuita di 30 minuti dove gli risolvi ogni singolo dubbio e poi vai a concludere la tua vendita con un pacchetto completo di consulenza oppure un video corso o ancora un servizio done for you.

Una volta diventato cliente e magari gli hai venduto un pacchetto di 30 ore di consulenza puoi impostare sempre su Acuity, il cliente negli orario i cui tu hai degli spazi vuoti.

Questo è un tool che io praticamente consiglio a tante attività proprio per la semplicità di utilizzo.

Puoi provare Acuity per 14 gratis —> clicca qui

Ah quasi dimenticavo, Acuity si integra con Google calendar cosi quando le persone prenotano una chiamata la trovi direttamente nel tuo calendario.

Zoom

Diciamo che zoom non ha praticamente bisogno di presentazioni, ma se tu ancora non lo utilizzi e non lo conosci ti spiego in breve come funziona.

Zoom è ad oggi il sistema di video conferenza che è cresciuto più di tutti negli ultimi mesi per ovvie ragioni che non sto qui a spiegarti.

Inoltre ti permette di creare meeting 1a1 in remoto e seminari sul web ovvero i webinar.

Ha un prezzo a portata di tutti, questo probabilmente è stato uno dei maggiori motivi sul fatto che sia cresciuto cosi tanto.

Ormai praticamente viene utilizzato da chiunque.

Io lo utilizzo per le mie consulenze di marketing in remoto.

Diciamo il percorso che io faccio fare alle persone che voglio una consulenza con me è semplice.

Prenotano su Acuity, che essendo integrato con google calendar mi spunta poi sul mio calendario e poiché zoom si integra sia con Acuity sia con il calendario google viene generato un link personalizzato alla persona che ha prenotato su Acuity.

Quindi a questo punto avrai capito che la nostra consulenza si svolge proprio su Zoom.

Funziona proprio cosi…

  • Prenotano su Acuity per esempio giovedì,
  • io vedo il mio calendario e so che giovedì ho una call con Mario,
  • Entrambi clicchiamo sul link che abbiamo in calendario e si apre zoom,
  • Inizia la nostra call

That’s it!

Più semplice di cosi non si può! 😀

Any.do

Any.do è un tool per la produttività e in particolare per i to do, ovvero per ricordarti le cose da fare.

Se magari sei pieno di impegni e non hai dove segnarti un qualcosa che devi fare nei prossimi giorni lo scrivi su any.do e poi te lo ritrovi invece di dimenticarlo.

Io lo utilizzo sia lato Business sia lato personale.

E’ stato forse la prima app di to do che ho utilizzato quindi diciamo che annoto sempre tutto su any.do

Molto semplice da utilizzare e ha un reminder davvero impeccabile che spacca il secondo.

Ti faccio un esempio io ho una cartella su any.do dove annoto tutte le idee che mi vengono da poi scrivere sul mio blog proprio per non dimenticarlo in futuro.

Todoist

Todoist è quello che io definisco il miglior to do list presente sul mercato.

Lo utilizzo prettamente solo per i miei Business.

Todoist ti da la possibilità di creare cartelle private direttamente con clienti cosi da definire ciò che andrà fatto.

Io lo utilizzo molto bene anche con i collaboratori freelance sulle azioni che devono essere svolte durante la settimana.

Sai la figata pazzesca?

Si integra con google calendar alla perfezione.

Quindi ogni volta che metto una scadenza a delle task mi compaiono direttamente sul calendario cosi so perfettamente a cosa devo dedicare il mio tempo.

Come vedi tutto mi porta al calendario google.

Twist.com

Prima utilizzavo slack poi sono passato ad asana e alla fine un mio amico mi ha parlato di Twist ed è stato subito amore.

Ho rimpiazzato asana senza nemmeno pensarci due volte.

  • Semplice
  • Veloce
  • Chat con il team e/o clienti

Voglio proprio farti capire questo ultimo aspetto, ovvero la chat con il team e i clienti.

Prendiamo in esempio in cui si deve creare un funnel per un cliente con delle necessità particolari del cliente, io posso aggiungere sia il cliente che il team di chi andrà a creare il funnel in un posto unico cosi sia il cliente che il team saprà cosa si deve fare.

Trello

Trello è il tool che ha dato letteralmente vita a tutti gli altri sistemi di project management. Possiamo dire che Trello è stato il pioniere che negli anni si è sempre contra-distinto.

Ottimo per avere una visione chiara sulle

  • Idee da sviluppare
  • Ciò che c’è da fare – To do
  • Ciò che stai facendo – doing
  • ciò che hai fatto – done

Esatto trello viene usato in questo modo, tu imposti le schede

  • To
  • Doing
  • Done

E poi vai a lavorare sulle task presenti.

Ottimo anche se vuoi far vedere al cliente cosa è già stato fatto e per far vedere le azioni che stai completando.

Notion

Di notion me ne ha parlato una persona che opera nel mercato americano che si occupa di immobiliari.

Notion praticamente racchiude in un solo posto tutti i tool per la produttività.

  • To do list
  • Scadenze calendario
  • Promemoria
  • Note

E’ un tool all-in-one molto affidabile su cui puoi avere il tuo gestionale business.

Arrivato a questo punto voglio parlarti di un tool come bonus che dovrai assolutamente utilizzare nel tuo business.

Ti sto parlando di callpage!

Call page

CallPage è il mio braccio destro giornaliero, perché le persone che visitano il mio blog hanno la possibilità di entrare in contatto con me richiedendo una chiamata a cui avranno risposta entro e non oltre i 28 secondi.

Quindi se per quel momento io non sono disponibile perché magari impegnato nello scrivere un nuovo articolo oppure in consulenza con un cliente callpage passerà la chiamata in automatico alla prima persona disponibile del mio team.

Ovvio è che si devono impostare i numeri di telefono delle persone a cui passare le chiamate!

Figata pazzesca!

Prova ora Callpage –> Clicca qui

Conclusione

Quindi siamo arrivati alle conclusioni.

Oggi hai scoperto 7 tool per essere più produttivo nel tuo Business e come fare in modo con callpage di passare le chiamate nel momento in cui sei impegnato in altro al tuo team.

Sono sicuro che da oggi anche tu utilizzerai questi tool portando la tua produttività a migliorare sempre di più giorno dopo giorno.

Calendario PIENO Calendario vuoto

Ammettilo anche tu vuoi un calendario cosi pieno zeppo di appuntamenti IPER-qualificati e di qualità con persone perfettamente in target 🚀

Eppure stai seguendo alla lettera ciò che il tuo GURU-coso ti ha detto!

Vedi è proprio questo il problema, non esiste una strategia per tutti uguale, DIAMINE 🤬

Se hai una palestra dovrai usare per forza una strategia diversa da una macelleria.

E una macelleria userà strategie diverse da una macelleria che vende carne di KOBE o WAGYU da 200€ (o più) ogni 100grammi.

Sono tipologie di attività differenti con un pubblico totalmente differente e bisogni realmente diversi 😀

Tu hai bisogno di una strategia a 4 step cucita perfettamente sulla tua attività che ti permette di:

• Essere davanti gli occhi -continuamente- dei tuoi futuri clienti con la tua offerta (che non vuol dire sconto)

• Fargli esclamare LO VOGLIO SUBITO 🤑

• Alzare lo scontrino/carrello medio dando prodotti/servizi complementari a ciò che stanno già comprando facendoli entrare nel “mood” ERA CIò DI CUI AVEVO BISOGNO

Fidelizzarli dando assoluta esclusività nelle promozioni e farli diventare Ambassador cosi da portarti LORO nuovi clienti 🤑🤑🤑🤑🤑

Vedi questi sono solo alcune delle cose che potresti implementare nella tua attività a partire da oggi in completa autonomia…

oppure…

>> CLICCA QUI e scrivimi su whatsapp per capire come e se posso aiutarti nella tua attività 

Sendapp: ll tuo WhatsApp Marketing sotto STEROIDI

Sendapp whatsapp

In un’epoca in cui la comunicazione digitale è diventata prioritaria nel mondo degli affari, gli strumenti di marketing digitale sono diventati essenziali per le aziende.

Uno dei modi più popolari di interagire con i clienti è attraverso i servizi di messaggistica istantanea come WhatsApp. SendApp è uno degli strumenti di marketing su WhatsApp più popolari, che offre a chi lo utilizza la possibilità di gestire in modo efficace e automatizzato la comunicazione con i propri clienti.

Introduzione a SendApp

SendApp, come suggerisce il nome, è uno strumento per la gestione del marketing tramite WhatsApp. Questo software può essere utilizzato per raggiungere i clienti, inviare messaggi automatici e personalizzati, organizzare i contatti e molto altro ancora.

Uno dei vantaggi principali di SendApp è la possibilità di inviare messaggi di massa a un numero elevato di contatti, senza dover scrivere manualmente un messaggio singolo ogni volta.

SendApp è uno strumento di WhatsApp Marketing che consente di inviare messaggi di marketing a persone tramite WhatsApp. La piattaforma è progettata per essere facile da usare e offre molte funzionalità utili per i marketer che desiderano utilizzare WhatsApp per promuovere i loro prodotti e servizi.

PROVA GRATIS SENDAPP 👇
 https://www.marcodasta.com/sendapp

Vantaggi del marketing su WhatsApp con SendApp

Ci sono molti vantaggi nell’utilizzo di SendApp per il marketing su WhatsApp:

  • Massima efficienza: SendApp consente di inviare messaggi personalizzati e programmarli in anticipo, risparmiando tempo e aumentando l’efficienza del servizio.
  • Livello di personalizzazione: L’utilizzo di SendApp permette di personalizzare il testo dei messaggi a seconda dei contatti, adattandolo alle esigenze specifiche di chi lo riceve.
  • Maggiore coinvolgimento dei clienti: l’utilizzo di una piattaforma di messaggistica come WhatsApp permette alle aziende di entrare in contatto diretto con i propri clienti, creando un rapporto più intimo e coinvolgente.
  • Risparmio sui costi: L’utilizzo di WhatsApp per il marketing può rivelarsi molto economico rispetto ad altri canali di comunicazione, come la pubblicità su Facebook o sui motori di ricerca.

PROVA GRATIS SENDAPP 👇
 https://www.marcodasta.com/sendapp

Perché Utilizzare SendApp?

SendApp presenta numerosi vantaggi quando si tratta di compromettere la tua audience con il tuo brand, ecco solo alcuni esempi:

  1. Personalizzazione dei messaggi di marketing, aumentando la probabilità di successo.
  2. Analisi delle statistiche di marketing, aiutando gli utenti a comprendere le performance delle loro campagne di WhatsApp Marketing.
  3. Migliora la comunicazione con gli utenti, aumentando il coinvolgimento e la fedeltà.
  4. Effettua marketing diretto agli utenti tramite le chat di WhatsApp, aumentando la portata della tua campagna.

PROVA GRATIS SENDAPP 👇
 https://www.marcodasta.com/sendapp

Conclusioni

SendApp rappresenta uno strumento efficace e semplice per il marketing su WhatsApp, offrendo agli utenti la possibilità di gestire la comunicazione con i propri clienti in modo completamente automatizzato.

L’utilizzo di questa piattaforma inoltre permette di personalizzare i messaggi grazie alla conoscenza dei contatti e del loro comportamento, aumentando il coinvolgimento dei clienti. Con i numerosi vantaggi che offre, SendApp è un strumento che ogni azienda dovrebbe prendere in considerazione per migliorare il proprio marketing digitale.

PROVA GRATIS SENDAPP 👇 
https://www.marcodasta.com/sendapp  

Richiedi la tua 4STEP Call GRATUITA DI 45 minuti!!!

Ci vogliono meno di due minuti per schedulare la tua consulenza strategica GRATIS con me.

Voglio lavorare solo con gente volenterosa di agire sin da subito e vedere il tuo Business crescere sin dalla prima settimana da quando abbiamo fatto la nostra consulenza strategica.

Ti basta selezionare il primo giorno disponibile e scegliere un orario in cui si svolge la nostra chiamata gratuita.

…semplice, veloce, efficace!

ti aiuto da subito a capire come iniziare ad avere risultati con il tuo business

Lasciati aiutare e ricevi la soluzione migliore per te!

…lo completi in meno di 1 minuto..

Ore
Minuti
Secondi

Vorresti essere richiamato entro 28 secondi???

Cosi possiamo parlare direttamente al telefono e capire come posso aiutarti a far crescere il tuo Business…

La chiamata è 100% gratuita… offriamo noi! 😀

Bisogno di aiuto? Scrivimi!

WhatsApp

Messenger

Non andare via a mani vuote!!!

entra nella nostra incredibile community di Imprenditori Digitali assolutamente GRATIS!

…sei ad un solo passo dal poterti unire tra i migliori imprenditori in Italia di marketing digitale, dove ogni singolo potrai confrontarti con PERSONE che sono disposte ad aiutarti per farti raggiungere il tuo obiettivo e far crescere il tuo Business… Non perdere questa opportunità

Ore
Minuti
Secondi
uplevel marketing elite marco dasta

Richiedi ora la tua consulenza gratuita di 45 minuti

Condividi con i tuoi amici